di Maria Iniziato 7 Gennaio 2021
mele vecchie

Avete presente quelle mele vecchie, tutte ammaccate o raggrinzite che giacciono nel cestino della frutta da troppo tempo? Oggi, per la serie “non si butta via niente”, vi spieghiamo come recuperare e ridare dignità a frutti troppo brutti per essere presentati a tavola tal quali.

Delle proprietà delle mele e delle innumerevoli ricette che si possono preparare con questo frutto prezioso abbiamo abbondantemente parlato e vi avevamo anche detto come conservarle per farle durare a lungo. Se i nostri consigli non sono bastati, vi veniamo in soccorso con 10 ricette con protagoniste le mele vecchie: dalla confettura al porridge, dalle chips al burro di mela.

Confetture o composte

confettura mele

Se le mele vecchie che avete a disposizione sono parecchie, l’ideale è preparare una bella confettura da tenere in dispensa fino all’estate. Ricordatevi il giusto rapporto tra frutta e zucchero (per un riepilogo su tutti gli errori da non fare vi rimando a questo articolo) e sentitevi liberi di aromatizzare la confettura di mele con cannella, zenzero o le vostre spezie preferite. In alternativa, potete frullare la frutta e aggiungere meno zucchero per una composta di mele da usare per accompagnare formaggi o guarnire crostate light.

Burro di mele

burro di mele

La confettura vi sembra troppo tradizionale? Provate la versione americana, il burro di mele o apple butter che dir si voglia. Un preparato a metà strada tra la confettura e il burro, da usare sia spalmato su fette biscottate o per farcire biscotti e crostate, che come ingrediente di dolci a ridotto contenuto di grassi. Ecco la nostra personalissima ricetta.

Chips di mela

chips di mele

Dopo le abbuffate dei pranzi natalizi, sobri solo per il numero di commensali, siamo tutti a dieta. Se vi prende la voglia di uno snack sfizioso ma volete stare attenti alle calorie, preparate delle chips di mela. Potete tagliarle a fette sottilissime o a bastoncini, immergetele in acqua e limone e, dopo averle ben sgocciolate, fatele essiccare per 5-6 ore in forno ventilato a 80° C, avendo cura di rigirarle a metà cottura.

Torta panettone e mele

torta panettone e mele

Quest’anno a tavola eravamo pochi e anche le visite di amici e parenti sono state quasi azzerate. Questo vuole dire che non abbiamo la dispensa piena di panettoni e pandori da mangiare da qui alla prossima estate. Se ne avete ormai fin sopra i capelli, provate a trasformare quelli avanzati in una torta di panettone e mele, un dolce di recupero che vi permette di consumare anche le mele vecchie.

Crumble

crumble di mele

In alternativa, un bel crumble è un’altra occasione per riciclare mele non proprio perfette. Il crumble di mele è un dolce tipico della tradizione anglosassone formato da una frolla molto friabile con un ripieno di frutta. Può essere preparato anche con biscotti sbriciolati o con avanzi di panettone o colomba, come nella nostra ricetta.

Frullati e smoothies

frullato di mele

Oltre alle mele vi avanza anche qualche altro frutto un po’ ammaccato? Tagliateli a pezzettini e frullate tutto per una merenda super-energetica. Che sia un frullato o uno smoothie (ecco le differenze), avete centinaia di combinazioni possibili, per provare a smaltire le calorie accumulate durante le feste.

Porridge

porridge

La tipica colazione inglese non è solo quella a base di uova, salsicce, bacon, fagioli e funghi. C’è una buona fetta di popolazione che al mattino preferisce mangiare dolci: pancake, muffin e porridge. Quest’ultimo è un mix di latte o yogurt, fiocchi d’avena e frutta secca a cui si può aggiungere della marmellata o, perché no, della frutta a pezzettini. Ecco la ricetta.

Aceto di mele

aceto di mele

Se vi sentite particolarmente ispirati e amate preparare tutto con le vostre mani, provate a fare l’aceto di mele. La nostra ricetta parte proprio dagli scarti ma potete anche utilizzare pezzettini di mela recuperati da frutti troppo maturi o troppo vecchi. Oltre alla soddisfazione di fare tutto in casa, avrete un prodotto ecologico e salutare.

Mele al forno

mele al forno

Sbucciate le mele e tagliatele a pezzettini, aggiungete mandorle o frutta secca a piacere, zucchero, cannella o zenzero, mescolate e versate in una teglia rivestita di carta forno. Spolverate con zucchero di canna, biscotti sbriciolati e qualche fiocchetto di burro e infornate a 180° per una ventina di minuti. Un dessert veloce e antispreco.

Mele in padella

Se non avete voglia di accendere il forno, potete rifare la ricetta precedente versando tutti gli ingredienti in una padella e facendo cuocere a fuoco lento per una decina di minuti, mescolando ogni tanto. Aggiungete granella di mandorle o nocciole e servite le mele in padella ancora calde.