di Chiara Cajelli 8 Gennaio 2020
ricette-light

Eccovi qualche ricetta light semplice e non scontata per affrontare meglio un periodo di magra post feste, per rimettersi in forma ma rimanendo di buon umore. Di idee ne abbiamo molte ma abbiam selezionato le 5 che troverete qui sotto.

1. Gazpacho di zucchine

gazpacho di zucchine

Le zucchine hanno 17 calorie ogni 100 g e sono talmente buone (mi raccomando, scegliete sempre quelle piccole e belle sode, soprattutto ora che non sono proprio di stagione) da non aver bisogno nemmeno di troppi condimenti. Vi propongo quindi una crema fresca e delicata, ideale per tutta la famiglia e perfetta se volete stare un po’ leggeri. Sempre con le zucchine, ecco un piatto unico che comprende proteine, verdure e carboidrati: pasta con ricotta, vongole e zucchine.

Eccovi la ricetta del gazpacho!

2. Cavolfiore gratinato

cavolfiore gratinato

Anche il cavolfiore, quanto a calorie, si difende bene offrendo un gusto unico e massima versatilità: è infatti facile trasformare questo ortaggio in un secondo piatto favoloso. In questo caso, bastano un poco di pangrattato e una spolverata di formaggio grattugiato!

Qui trovate la ricetta.

3. Salmone marinato agli agrumi

salmone marinato agli agrumi

Le proteine sono fondamentali in una dieta dimagrante, soprattutto se di pesce. Il salmone è più calorico rispetto ad altri ma è anche più saporito… anzi, il suo sapore è unico e riconoscibile tra mille. Rimane protagonista anche in questa ricetta, che prevede una bella marinatura dolce e agrumata.

La ricetta? Eccola!

4. Torta all’acqua

torta all acqua

Chi lo dice che bisogna privarsi dei dolci? Questa torta all’acqua è perfetta: certo, ha le calorie di farina e zucchero ma non contiene uova né burro. Diciamo che una fettina a colazione non è più grave di pane e confettura. Noi l’abbiamo aromatizzata al caffè, il che la rende ancora più buona.

Eccovi la ricetta.

5. Poke

poke di pesce

Il poke è un piatto originario delle Hawaii ed è a base di pesce crudo, alghe e semi. Si combina in molti modi e le varianti sono infatti moltissime. C’è chi include anche il riso ma è un elemento che non dovrebbe esserci (a differenza del cirashi, la pietanza giapponese a base di riso in ciotola coperto da abbondante pesce crudo).

Qui trovate la ricetta del nostro poke.