di Giorgia Cannarella 5 Novembre 2011

Prova d’assaggio: Crema alle nocciole.

Il 31 ottobre 2011 alle 15:17 Antonio Scuteri commenta: Per me questa è una cosa inconcepibile, disumana, agghiacciante. Mi rifiuto di crederci. Un bambino (a meno che non sia il nipote di Nonna Papera, con conseguente consumo di torte) non può non amare la Nutella, o la sua infanzia è stata di sicuro infelice.

Il 3 novembre 2011 alle 16:16 MAurizio commenta: Non è detto che il prodotto più blasonato (o oggettivamente migliore in rapporto alla composizione) soddisfi più il palato medio della Nutella. Non è detto che un prodotto diverso venga percepito come migliore, quanto piuttosto come un “ma non è la Nutella – non sa di Nutella.

L’ultima cosa che vi passa per la testa di mangiare dopo una sbronza.

Il 1 novembre 2011 alle 13:50 Cinzia Giorgi commenta: Qui negli Stati Uniti si dice che se mangi una colazione completa ti passa l’hangover: un paio di uova strapazzate, salsiccia di seitan, mezzo bagel tostato con burro, un po’ di macedonia, caffe’ in quantita’ e succo d’arancia. E funziona!

Sono così triste che potrei mangiare un elefante. 5 cibi dal vertiginoso effetto consolazione.

Il 2 novembre 2011 alle 10:07 Me Medesimo commenta: Sono andato a donare il sangue ma non l’hanno voluto perché avevo le transaminasi alte. Mi sono sentito rifiutato dalla società. Ero così triste che per consolarmi ho mangiato cornetto al cioccolato, brioche danese, ciambella fritta uno di seguito all’altro.

Liveblog Masterchef – Settimo episodio.

Il 2 novembre 2011 alle 21:08 Riccardo commenta: Sono disperato per l’esclusione di Anna. Addio ricetta della mela caramellata di Adamo & Eva, allo spezzatino di dinosauro con capperi di Neanderthal, al tiramisù di Lazzaro, alla testa di Luigi XIV in cassetta.

Di che paura sei? Lista delle fobie in cucina.

Il 3 novembre 2011 alle 12:48 sara b commenta: Da quando all’università ho assistito all’esplosione della moka sui disegni per un esame, temo la moka più dell’ultimo libro della Parodi. Quasi più, dai.

Il 3 novembre 2011 alle 14:08 Lea commenta: Paura del formaggio, di tutti i tipi. Talmente che se mi chiedono di mangiarlo mi viene un attacco d’ansia. PS: Nella mia famiglia sono pastori da generazioni PS 2: Spesso devo lavorare con casari e pastori.

Playlist, 5 cose che potreste aver perso in Tv questa settimana.

Il 29 ottobre alle 14:46 Luca commenta: Non se se era una replica, ma vedere poco fa Maledetta Parodi con la Satta cucinare le seadas, sembrava di vedere il Benny Hill Show.

 

Il 28 ottobre 2011 alle 13:14 dal Brasile commenta: Non capisco cosa spinge uno a mangiare da McDonald’s, e non perché non è sano, ma se uno vuole emozioni forti, qualsiasi cibo di strada è mille volte migliore! In tutto il mondo, immagino.

Adagio di McDonald’s, un tamarrerrimo remix del nulla.Matteo Renzi e punto per punto, il suo programma di governo gastronomico.

Il 1 novembre 2011 alle 00:30 Riccardo I. commenta: Se anche mi garantisse che avrò diritto a un piatto di minestrone Orogel fino alla pensione, sarebbe tremila passi politici avanti rispetto ai figuri che si sono ingozzati di polenta e coda di vaccinara per fare pace fra Padania e Roma a piazza Montecitorio. alla faccia nostra.