Weekend: cosa cucinare questo fine settimana

Avete lavorato duro questa settimana, chi ha voglia adesso di stazionare davanti alla dispensa cercando idee per la cena?

Fortunatamente, come siamo soliti fare ogni fine settimana, stiamo per condividere con voi un bel numero di ricette. Prima però fateci sapere com’è andata con quelle del weekend scorso: le avete preparate, sono piaciute, in famiglia le hanno bocciate senza appello?

Noi nel frattempo vi diciamo quali ricette pubblicate lo scorso weekend avete letto di più:

[1. Torta ai fichi freschi: tutti i dolci che vale la pena preparare]

Il suo essere un dolce poco light non vi ha fatto desistere: avete letto in tanti le dosi di questa torta, e soprattutto gli ingredienti, responsabili di un sapore così particolare: fichi freschi e confettura di fichi, aromatizzata con cannella, cardamomo e zenzero.

Non vi ha scoraggiato neanche la preparazione un po’ lunga, visto il tempo da dedicare a: base, frosting e decorazione. Il merito probabilmente va ai fichi, ingrediente superstar di questo periodo.

[2. Melanzane ripiene: 5 errori da non fare]

Non una ricetta in senso stretto ma una guida alla preparazione delle melanzane ripiene.

I ripieni di verdure sono uno baluardo della tradizione regionale italiana, della Liguria in modo particolare, dategli una possibilità se vi piacciono le pietanze a base di ortaggi.

[3. Pancake: 5 errori da non fare]

L’altra guida del weekend scorso ha riacceso attenzione sulle frittelle americane che, per sperimentare un po’ dato che la ricetta classica si trova ovunque in rete, vi abbiamo esortato a preparare usando farine integrali o al grano saraceno, oppure aggiungendo frutta e altro alla pastella iniziale.

[4. Torta ratatouille: mangia differente]

Forse l’idea inconsueta di mettere insieme la ratatouille, classica ricetta vegana parsimoniosa nelle calorie, con un guscio di pasta brisée e una ricca crema di uova e formaggio vi ha un po’ spiazzati.

Eppure questa torta salata vegetale va rivalutata per il sapore finale, al quale è impossibile resistere.

______

Veniamo adesso alle ricette che condivideremo con voi in questo weekend, a iniziare da una versione imperdibile della torta di mele.

A proposito di ricette singolari: riacceso il forno dopo il gran caldo di fine agosto si torna a cucinare il salmone: lo avete mai fatto impanato?

Cos’è il pulled pork? Come cos’è: l’orgoglio di qualunque appassionato di BBQ, la specialità che spopola nei festival del cibo di strada e, ovviamente, il panino preferito nelle case di tutti i redattori di Dissapore.

Povera di calorie e grassi, con una buona quantità di fibre e vitamine, nonché una miniera di sali minerali, la zucca, uno degli ingredienti più versatili della dispensa, si raccoglie da settembre fino ai primi mesi invernali (ma oggi si raccoglie sempre).

Già la pregustiamo: grigia, gigante, a turbante, marina, lunga, piena. Di Albenga, Bologna, Chioggia, Mantova e Napoli.

_______

Speciale confetture

La preparazione contempla un lungo mescolare nella pentola, perché i sapori si devono amalgamare tra loro. Prima c’è la sterilizzazione dei vasetti e dopo la conservazione, altra fase delicata.

Confettura di pesche

Ma l’idea di assaporare freschezza e bontà della frutta fresca tutto l’anno invoglia. Non per niente aumenta la passione degli italiani per le marmellate e le confetture fatte in casa. Volete approfittare di Dissapore per un weekend all’insegna delle conserve e delle ricette collegate? Eccovene un po’:

[Confettura di fichi: 5 errori da non fare]

[Confettura di albicocche e pesche: la ricetta perfetta]

[Confettura di fragole: la ricetta perfetta]

[Marmellate e confetture per innamorati del fai da te]

[Marmellata fatta in casa: 15 errori da non fare]

[Marmageddon: marmellata di limoni]

[Convincere l’umanità a fare la marmellata d’arance come la vostra è tempo sprecato. Tutto il resto è jam]

Avatar Anna Silveri

15 Settembre 2018

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento