di Manuela 31 Marzo 2020
muller

Solidarietà e Coronavirus: il gruppo Müller Italia dona 300mila euro all’ospedale di Verona. Come già fatto da altri grandi aziende (le ultime in ordine di tempo sono state Carrefour con 500mila euro all’ospedale Santi Paolo e Carlo di Milano e Rocchetta e Acqua Uliveto con 600mila euro agli ospedali di Milano, Roma, Lucca e Umbria), anche il gruppo Müller Italia ha voluto dare un aiuto concreto durante l’epidemia da Sars-Cov-2.

In questo caso particolare, la donazione da 300mila euro è stata effettuata a beneficio del Fondo Emergenza Coronavirus per sostenere l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona (Osp. B.go Trento e B.go Roma).

Grazie a questo aiuto immediato, Müller Italia ha voluto testimoniare la sua solidarietà con Verona, città che 25 anni fa ha accolto l’azienda. Dal canto suo Müller Italia spera che questa donazione possa essere d’aiuto a gestire l’emergenza, ringraziando poi nel contempo anche medici, infermieri e tutti gli operatori sanitari che si stanno dando da fare in prima linea per combattere Covid-19.

Fra le altre aziende che hanno donato un sostegno concreto, ricordiamo anche, per esempio, Ferrero e Lavazza, ciascuna con 10 milioni di euro e anche McDonald’s Italia con 1 milione di euro. Ma ci sono tante altre piccole e grandi aziende che stanno donando fondi per la lotta contro il Coronavirus, ciascuna con i propri mezzi.