di Manuela 28 Maggio 2020
Fico eataly world

Segnatevi questa data: il 2 giugno finalmente riapre Fico Eataly World, il grande Parco del cibo di Bologna. Ovviamente la riapertura sarà all’insegna del rispetto delle norme di sicurezza anti Coronavirus: tante le novità sia di prodotto che di fruizione che attendono i futuri ospiti.

Di Fico Eataly World si è tanto parlato, sia nel Bene che nel Male: come ogni struttura di questo genere ha i suoi pregi e difetti ed è inevitabile chiedersi se un progetto del genere abbia avuto o meno successo. E anche se all’epoca dell’inaugurazione al Guardian non era piaciuto molto, adesso Fico Eataly World è pronto a riaprire i battenti.

Qui si potranno nuovamente assaggiare le specialità dell’enogastronomia italiana (chissà se prima o poi ritornerà la pizza da 500 metri?): sarà possibile scegliere fra pranzi e cene, con famiglia o amici, all’interno o all’esterno dove c’è il grande dehor (è possibile prenotare anche spazi riservati).

Per l’occasione e per presentare tutte le novità e le iniziative del Parco, sabato 30 maggio alle ore 11 nell’Arena di Fico Eataly World si terrà la conferenza stampa dal titolo “Stai sicuro. In 100.000 metri quadri FICO ti aspetta con grandi spazi per grandi emozioni del gusto”, il tutto anche in previsione della Giornata Mondiale dell’Ambiente di venerdì 5 giugno.

Si sa già che fra i progetti in cantiere verranno presentati sia il Summer Camp dedicato ai bambini di 4-11 anni, sia l’arena del cinema all’aperto (dal 15 giugno ci saranno proiezioni tutte le sere). Inoltre verranno presentate anche le iniziative dedicate durante i primi due mesi di riapertura al personale sanitario dell’Emilia-Romagna come ringraziamento per il lavoro fatto durante l’emergenza da Covid-19.

Alla fine della conferenza stampa, poi, i partecipanti saranno invitati a presenziare in anteprima assoluta alla nuova esperienza dell’emozione del gusto. Si tratta di un percorso che porterà i visitatori fra fabbriche, allevamenti e coltivazioni di Fico: qui verranno svelate le storie che si celano dietro ai prodotti Made in Italy e verranno rivelati i segreti dei piatti della tradizione.