di Giorgia Cannarella 28 Aprile 2012

Dissapore: Parole da vietare ora e per sempre.

Il 20 aprile 2012 alle 17:52 jade commenta:

Tutti gli -ini: timballino, caponatina, piccantino; gli articoli e gli aggettivi possessivi “il filetto nella sua salsa”; fusion; l’omissione del cognome dello chef/produttore (lo so, è una crociata personale); qualcuno ha già detto commovente?

Il 20 aprile 2012 alle 18:37 Tyrser commenta:

Doppio malto” di default; hamburger, pare ci sia solo quello; birra, se usato nella stessa frase con Mc**land; “orgasmico” e succedanei sex oriented; “etico” usato alla Ponzio Pilato; chilometro zero, io mi dovrei cibare di salmerini e Toblerone … “dieta” e facciamoci del male.

Libera colazione in libero stato (d’animo).

Il 24 aprile 2012 alle 10:28 Antonio Scuteri commenta:

Uova di Parisi strapazzate, bacon affumicato Bottega Liberati, caffé crudo Blue Mountain selezione Lelli, latte appena munto, marmellatine del Caffé Sicilia, burro di malga, fettona di pane Roscioli … poi mi sveglio e bevo il Nescafé pucciandoci dentro i Tarallucci.

Il 24 aprile 2012 alle 16:59 Raffaele commenta:
E’ per questo che mi piace Dissapore. E’ l’impegno e la passione gastro-culinaria sulle più piccole cose che ci rende felici. Non importa quanto poco tempo abbia, devo trovare quel burro che Pinco Pallino nel 254esimo commento su Dissapore ha osannato. E non importa quanto tutto il resto del mondo se ne frega. Noi siamo felici così.

Biscotti Oreo e latte della mamma: vi sentite offesi da questa pubblicità?

Il 23 aprile 2012 alle 18:19 Silvia Lanconelli commenta:
La gravidanza santifica la donna. la rende meravigliosa e unica. Le donne in gravidanza sono tutte belle perchè non si guarda la donna ma quello che sarà. Anche l’allattamento è bellissimo, fantastiche le mamme che allattano quando il piccolo chiede, senza ostentare e senza nascondere. In questa foto però non c’è un seno da latte, non c’è un neonato che ciuccia, c’è un biscotto che non centra un piffero.

Comprato & Mangiato: Torta Tenerina Rizzati, o di come il karma mi ha restituito una fetta di torta con 20 anni di ritardo.

Il 26 aprile 2012 alle 18:16 Raimondo commenta:
Sonorità Amorose Riecheggiano Allorché, Porro, Offri Recensioni Ricreativ- Onnivore.

Cucina creativa dal basso: Guarda che ti fa Mustafà.

Il 24 aprile 2012 alle 15:13 jade commenta:
E grazie a Mustafà la patata non vuole più diventare tartufo, perché si diverte di più a essere un riccioletto. Evviva.

25 Aprile: Oggi mi libero da…

Il 25 aprile 2012 alle 10:26 MaFi commenta:
Mi hanno stancata gli invadenti, che ti fanno i conti in tasca perchè mangi la pizza di Bonci invocando ragioni morali. E gli onnipresenti, che hanno un’opinione su ogni cosa che abbia attinenza con il cibo; quando parlano lo fanno solo per esaltare il loro ego, non sono interessati a condividere, non ci tengono a porsi domande perchè hanno già tutte le risposte. E te le impongono.

Il 26 aprile 2012 alle 09:09 Emanuele Bonati commenta:
Vorrei liberarmi dai commenti ai post, quelli che se dici “è buono” dicono “è cattivo”, se ipotizzi “la cottura sembra giusta” sostengono “la carne andava lasciata sul fuoco ancora 1′23″ sul lato esterno rispetto all’attaccatura all’osso”, se dichiari “ho speso tot” stigmatizzano “colpa del governo”, se asseveri “è un bravo cuoco” assicurano “è una cuoca.

Italo Treno Ntv vs Frecciarossa Trenitalia oppure Eataly vs Gianfranco Vissani?

Il 26 aprile 2012 alle 11:40 mafi commenta:
Quella scatola con i bento non c’entra un ciufolo. Ma tutto serve nella vita. D’ora in poi potrò dire di essere (liberamente) ispirata a Bianca Balti. Olè.