Pasta ai 4 formaggi, la ricetta per un primo veloce e svuotafrigo

La ricetta della pasta ai 4 formaggi, un primo piatto veloce da usare anche come ricetta di recupero con i formaggi che abbiamo a disposizione.

Pasta ai 4 formaggi, la ricetta per un primo veloce e svuotafrigo

La pasta ai quattro formaggi è una ricetta per un primo piatto veloce, la salsa infatti si prepara mentre la pasta si cuoce, ottenendo in poco più di 10 minuti un primo piatto sostanzioso, goloso e filante. Non ci sono particolari difficoltà nella preparazione di questa ricetta, a parte il lavoro di mantenere la consistenza morbida e filante. Per farlo dovrete lavorare a fiamma molto bassa e con pazienza; il formaggio non deve assolutamente friggere nel suo grasso o bollire nel latte perché otterreste un composto grumoso e duro.

Per questo vi consigliamo di sciogliere i formaggi uno alla volta, in modo da consentire a ognuno di fondere bene; la fase più semplice è l’aggiunta dei formaggi grattugiati, che si fonde velocemente a contatto con il calore. L’ultima accortezza da osservare è quella di tenere la salsa in caldo, magari con un coperchio, fino a che non sarà il momento di aggiungere la pasta, e comunque non va fatto passare troppo tempo da quando la salsa e pronta, perché tende ad addensarsi.

Si tratta di un piatto abbastanza calorico, dato che i formaggi che si usano sono molto grassi, dunque è quasi un piatto completo, anzi se fatto seguire (o precedere) da un piatto di verdure crude o cotte rappresenta un pasto completo e bilanciato. Provate ad esempio ad accompagnarlo alle zucchine in agrodolce, un contorno veloce e che equilibrerà, con la sua acidità, l’untuosità di questa pasta.

Negli Stati Uniti esiste una versione di questa pasta che prende il nome di macaroni & cheese, abbreviato mac&cheese, ed è una ricetta casalinga, che si fa soprattutto con i bambini. Si tratta della stessa ricetta, ma i formaggi sono diversi, soprattutto perché si usa il cheddar forte, quello a pasta arancione, che conferisce a questo piatto un colore aranciato. Inoltre, per aumentare la cremosità, nei mac&cheese viene aggiunta la besciamella, che fa da base; alla besciamella vengono aggiunti i formaggi e infine, la pasta così condita, viene messa a gratinare nel forno. L’aspetto finale è croccante nella superficie e filante e cremoso all’interno.

Se volete un altro primo molto veloce e semplice da fare e sempre al formaggio, provate anche il risotto alla parmigiana.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 Minuti
Porzioni: 4 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 455 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
  • Pasta 400 g
  • Latte 200 ml
  • Noce moscata 1 Pizzico
  • Gorgonzola piccante 100 g
  • Emmenthal 80 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 60 g
  • Taleggio 100 g
  • Sale grosso 1 Cucchiaio
  • Pepe nero macinato fresco 1 Pizzico

Come fare la pasta ai quattro formaggi

1

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente, salata con il cucchiaio di sale grosso (non va salata troppo perché il condimento è già molto saporito).

2

Preparate i formaggi. Grattugiate l’Emmenthal nella grattugia a buchi larghi da scaglie. Tagliate il taleggio e il gorgonzola a cubetti eliminando la crosta. Grattugiate il Parmigiano.

3

Mettete nella padella il latte e aggiungete la noce moscata grattugiata. Accendete la fiamma e aggiungete il gorgonzola a pezzetti, e, tenendo la fiamma molto bassa, mescolate con un cucchiaio di legno fino a che il gorgonzola non è sciolto.

4

Aggiungete il taleggio a cubetti, e comportatevi come con il gorgonzola per farlo sciogliere. Poi aggiungete l’Emmenthal e il Parmigiano, mescolate rapidamente e spegnete la fiamma.

5

Scolate la pasta, che nel frattempo si sarà cotta. Versate nella padella con i formaggi assieme a un cucchiaio di acqua di cottura e mescolate rapidamente a fiamma bassa per un minuto. Servite calda e filante con una macinata di pepe fresco.

Risultato
Pasta ai 4 formaggi, la ricetta per un primo veloce e svuotafrigo

Conservazione

La pasta ai 4 formaggi non si conserva facilmente, infatti la crema di formaggio, raffreddandosi si rapprende e si separa dal latte donando una consistenza tutt’altro che piacevole. Se ve ne avanzasse un po’, vi consigliamo di aggiungere qualche fiocco di burro e gratinarla nel forno per riscaldarla.

Consigli e varianti

Una variante più sapida, consiste nel sostituire il Parmigiano con il Pecorino. Una soluzione più filante è sostituire il taleggio con la provola o con la mozzarella. In generale i formaggi si possono variare a seconda di quello che si ha a disposizione e del risultato che si vuole ottenere: questa infatti è anche un’ottima ricetta svuota-frigo.

Pasta ai quattro formaggi con il Bimby

Per preparare questa pasta in modo ancor più veloce con il Bimby dovrete usare un po’ di burro al posto di un po’ di latte:

  • Fate sciogliere 50 g di burro nel bicchiere impostando la temperatura a 60 gradi e la velocità a 1.
  • Aggiungete 50 ml di latte e la noce moscata e fate andare per un altro minuto a 60 gradi velocità 1.
  • Aggiungete gorgonzola e taleggio e fate sciogliere impostando la temperatura a 100 gradi e la velocità sempre a 1.
  • Aprite il coperchio e, con una spatola, togliete il formaggio che si è eventualmente attaccato alle pareti. Poi aggiungete Parmigiano ed Emmenthal mescolando a 100 gradi per un altro minuto.
  • Scolate la pasta e mescolatela in una ciotola assieme alla salsa preparata con il Bimby. Servite con un po’ di pepe macinato fresco.
Ti è piaciuta la ricetta?