di Marco Pistagnesi 7 Novembre 2020
MU dimsum

La nostra quotidianità è oramai un déjà vu. E se in “zona gialla” avete l’impressione di aver già visto certe scene, dagli slot della spesa online non disponibili alle serrande dei ristoranti che si abbassano, figuratevi qui a Milano, dove i ristoranti cinesi che (pare una vita fa..) furono i primi a chiudere, colpevoli di pregiudizi nei loro confronti, oggi sospendono il servizio insieme a tutti gli altri locali della “zona rossa”, con l’unisca speranza di consegnare cibo a domicilio.

Per alleviare un po’ di sconforto, e pure la monotonia della cucina domestica, vi proponiamo una selezione rigorosamente delivery di bao, dumpling, zampe di gallina, paste regionali cinesi fatte in casa, anatre laccatissime e piccantissimi intingoli.

Insomma, abbiamo controllato che i nostri ristoranti cinesi di Milano preferiti fossero sempre lì, nonostante i tavoli vuoti, attivi con le consegne a domicilio e, in qualche caso, asporto. Abbiamo cercato di rappresentare tutto il panorama di riferimento, dai posti rustici ed economici (intorno ai 20 euro), fino alle scelte più sofisticate e ambiziose, dove si spendono 40-50 euro per un ordine-tipo da pasto completo. Ve li proponiamo esattamente in quest’ordine: crescente, dal più economico al più esoso, per cenette domestiche memorabili.

Hua Cheng

Hua Cheng; Milano

Se Jin Yong, trattoria classica cinese se ce n’è una in via Sarpi, vi ha stufati, la risposta che state cercando è nella brutalità di Hua Cheng: quintessenza della gastronomia di zona dove la medusa stufata sa di ammoniaca come dovrebbe e l’uovo centenario (conservato) è una bomba. Pasta e ravioli fatti a mano, naturalmente.

Comunque la vediate la carrellata di evergreen di Jin Yong è a disposizione su Just Eat e Deliveroo, mentre Hua Cheng è su Glovo (oppure si può ordinare direttamente da loro, al numero 02 3451613)

Impressione Chongqing

Impressione Chongqing

Vi parlammo di Impressione Chongqing in una nostra recensione: è una trattoria dall’anima festosa e senza fronzoli, specializzata in cucina del Sichuan. Piccantissima e intensa. Menu lunghissimo e variegato. Il wok misto è uno dei piatti forti: frattaglie di maiale, sanguinaccio, e pezzi di prosciutto.

Il menu è su Facebook e il ristorante, purtroppo, effettua solo asporto. Si prenota al telefono o su whatsapp (366 208 7084) Nota bene: di recente il ristorante si è trasferito in nuova sede, in Via Giovanni Battista Sammartini, 19, 20125.

Mao Hunan

Mao Hunan

Ristorante cinese dalla cucina piccante e variopinta dal carattere forte, con un menu che spazia tra piatti estremi e piccanti dell’Hunan a proposte più semplici. Esiti più che buoni e ravioli tra i migliori di Milano. I menu prevede le “specialità che non sceglierà mai (ma le mettiamo ugualmente)”, tra cui zampette golose di maiale, le “chips” di intestino fritto e la testa d’anatra con pepe di Sichuan.

Se volete saperne di più, abbiamo una recensione di “Mao” che fa per voi.

Delivery con Glovo, Just Eat e Deliveroo, oppure asporto su whatsapp scrivendo al 324 559 3698.

Ristorante Chef J

Ristorante Chef J

Ristorante Chef J è posticino specializzato nella cucina della Manciuria: una rarità di cui vi abbiamo parlato appena prima di questo lockdown. La cucina etnica cinese, dove etnico è da intendersi in senso proprio. Ovvero la cucina delle regioni autonome popolate storicamente da etnie minoritarie, come la Manciuria. Oltre pitti propriamente propriamente identitari, lo chef propone una selezione di altre specialità cinesi, come noodles in varie preparazioni classiche, o la famosa pancetta di maiale in salsa rossa.

In preparazione menu degustazione imperatore. Ordini al telefono al 02 6889918 oppure online su www.chefjmilano.com. Consegna diretta.

Il gusto della nebbia

Il gusto della nebbia

Con ogni probabilità il ristorante “etnico” migliore di Milano, lo abbiamo già recensito con entusiasmo su Dissapore. Cucina cinese regionale potente e autentica senza mai essere sguaiata o eccessiva. Sapori eccezionali, noodle fatti in casa.

Consegna a domicilio in propio, ordinando su whatsapp al 32793550555 o con su Instagram.

Dim Sum

delivery cinesi dim sum

Promettono “un’esperienza suggestiva di una Cina elegante e contemporanea”. Come il nome suggerisce, menu incentrato sui dim sum, piccoli piatti creativi da condivisione e ravioli in tutte le versioni. Delivery diretto, da un sito organizzato e pratico per ordinare.

Wonton

Wonton

Wonton rappresenta una cucina cantonese evoluta, matura, a cui non mancano larghe vedute e gusto per le contaminazioni inusuali. Se avete dei brutti preconcetti su anatra laccata alla pechinese e riso saltato con verdure, preparatevi a cambiare idea, come vi raccontammo a suo tempo a proposito di questo ristorante.

Lo trovate su Deliveroo e Uber Eats, per le consegne a domicilio.

MU Dimsum e MU Fish

MU dimsum

MU Dimsum è un’esperienza recente per noi, che vi consigliamo anche a domicilio. Prezzi accessibili, è il menu perfetto per provare lo stile di cucina dim sum, piccoli piatti da condividere ben al di là dei ravioli. Anche le portate principali sono ben eseguire, sempre in sottile ambivalenza tra il classico e il brioso.

Anche il secondo ristorante di “MU”, MU Fish, di recente apertura, si dà al delivery: una proposta concentrata sul pesce e in linea con la filosofia originaria: radici in Oriente e continue suggestioni occidentali.

Consegne in proprio anche in alcune zone fuori Milano come Monza Brianza, Cernusco e Segrate; si ordina direttamente dal sito del locale.

Bon Wei

Bon wei

Bon Wei ha l’ambizione di offrire alta cucina regionale cinese, e riesce addirittura nell’intento. Oltre a includere una lunga ma non estenuante, lista di classici cinesi, il menu offre un compendio delle otto antiche tradizioni culinarie regionali del paese asiatico, per ognuna delle quali è proposta una breve selezione di piatti.

Per le consegne a domicilio si ordina su Deliveroo e Uber Eats.

1