edoardo raspelli

ultimi post

Giù la maschera: come riconoscere i critici anonimi ed evitare possibili stroncature

L’infinita querelle sull’anonimato dei critici e sul loro pagare o non pagare il conto: cosa c’è di più fastidioso? La pratica di battezzare cicloni e anticicloni con nomi storici o mitologici. Risposta esatta. Le polemiche tafazziste di fine estate sono due al prezzo di una, entrambe trite e ritrite. Era forse più interessante la querelle ...

0 commenti

Mangiare alla carta: i ristoranti della settimana

Ogni sabato Dissapore raccoglie i pareri degli esperti che scrivono di ristoranti per i giurassici giornali di carta e vi chiede di metterli in classifica. ENZO VIZZARI, La Ciau del Tornavento, Piazza Baracco, 7 – Treiso (Cuneo). Tel. 0173 638333. Alba Power! Nostalgico, il reuccio della critica gastronomica rispolvera le origini piemontesi su L’Espresso di ...

0 commenti

LA7 flop: Quando, precisamente, la gastronomia in Tv diventerà bella?

Doveva sparigliare le carte del triopolio Rai, Mediaset e Sky confidando sul rapporto costi bassi e ascolti (quasi) alti. Invece, in mezza stagione, “l’intrattenimento intelligente” di La7 si è scontrato con una serie di (mezzi) flop e percentuali di share al limite della sopravvivenza. La lista è lunga: Sabina Guzzanti e Un, due, tre stella; ...

0 commenti

Cos’ha Edoardo Raspelli che io non ho?

Seguitemi, la riflessione è incasinata: mangiare è un’esperienza atavica e comune a tutti gli esseri viventi. Per causa di forza maggiore si inizia da piccoli e già in età tenerissima tutti prendiamo l’abitudine di catalogare il cibo secondo la nota funzione di Facebook: “mi piace”e “non mi piace”. Ho detto tutti, non solo Clara Barra, ...

0 commenti

Il meglio della settimana in Tv

Mentre voi dissertavate di erborinati e stagionature a Cheese 2011, assaggiavate i bocconi griffati di Taste of Milano, o volavate a San Vito lo Capo per la Cous Cous Fest, il brulicante mondo dei food show must gone on, sfornando esilaranti momenti di spettacolo per gli adepti dello zapping gastronomico. 5 COSE CHE POTRESTE AVER ...

0 commenti

Leggendo “Lo chef è un Dio”, il Kitchen Confidential de Noantri

Dopo il primo assaggio nel fine-settimana scorso, avevamo promesso nuovi brani del libro che sta mettendo a soqquadro le cucine italiane. “Lo chef è un Dio“, scritto da Ilaria Bellantoni, la giornalista che ha passato un mese nella cucina milanese di uno chef famoso, ribatezzato Vito Frolla, ha diviso i nostri commentatori in due scuole ...

0 commenti

“Raspelli, dal punto di vista sanitario lei è una testa di c.”

Giorni fa arriva questa mail da Edoardo Raspelli, 125 chili, critico di mangiatoie d’alto bordo, conduttore di Mela Verde su Rete4 non so più se con o senza l’on. Gabriella Carlucci. «Venerdì 24 alle 11, all’ospedale Policlinico di Milano, il dottor Ezio Lattuada inserirà nel mio stomachino un palloncino ripieno di acqua blu che dovreb­be ...

0 commenti

Gli anni passano per tutti | Edoardo Raspelli (60)

→ Edoardo Raspelli, critico gastronomico, personaggio televisivo (60) → Dirk Nowitzki, cestista tedesco (31) → Anna Valle, attrice italiana (34) → Anthony Parker, cestista statunitense (34) → Mario Giordano, giornalista e scrittore italiano (43) → Francesco Moser, ex ciclista italiano (58) → Salman Rushdie, scrittore e saggista britannico (62) → Chico Buarque, musicista e scrittore ...

0 commenti

Rocco e i suoi fratelli

A me il ristorante Pappacarbone era piaciuto da morire. Tutto eh: il cosa, il come e il dove. Avevo trovato che questa nota nuova-vecchia nei suoi piatti provocasse coinvolgimento, emozione, gioia. Poi c’è stato il siparietto televisivo di Rocco Iannone – chef de cuisine di Pappacarbone – a Striscia di cui si è ampiamente parlato, ...

0 commenti