libri

la cucina del tempo di guerra, lionella de seta, vallardi editore

Piccola notizia •

Da “Ricette della fame” a “La cucina ai tempi della guerra”: i bestseller della crisi

Sarà che per i piccoli abbiamo un debole, specie se fragili. Sarà che ci ritroviamo in chi deve uscire dal baratro, essendo anche noi pratici di quelle parti. Pertanto la stragrande maggioranza degli italiani tiferà Grecia nei quarti di finale degli Europei, opposta per un caso beffardo alla perfida Germania. Abbiamo in comune anche altro […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Il 2012 sarà tutto un gioco? #lessambitiousbooks e #twittaserie dicono di sì

[Qui andrebbe l’attacco del post, su Twitter, la crescita straordinaria, l’Italia, Fiorello, lo sbarco dei vipz… bene, fate conto che ci sia] Eravamo stressati. Poi è arrivato Natale e ci siamo sciolti. A Capodanno abbiamo iniziato a giocare e ancora dobbiamo smettere. Playground preferito Twitter, dove ieri folleggiavano due sfide: #lessambitiousbooks e #twittaserie. Nella prima, […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Mondadori e Dissapore regalano “A tavola con Francesca” di Francesca Barberini

Appena qualcuno comincia con la solita solfa su come la crisi renda il Paese a rischio default; appena citano recessione e crisi del debito, espressioni più stressogene di quanto sia diritto di qualunque espressione essere; appena parte uno di questi ritornelli speziati di lagna sulle docce fredde dello spread e rimpianti sulle crisi finanziarie precedenti, […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Slow Food e Dissapore regalano “Farm City” di Novella Carpenter

Piccole porzioni di terra incolta tra macchine scassate, mucchi d’immondizia accatastati per strada e case scrostate dove convive un’umanità arruffata. A volte i quartieri delle città sono ghetti, strade senza uscita. Affascinata dall’idea dell’autosufficienza alimentare, Novella, la nuova abitante, ottiene da un appezzamento abbandonato, infestato dalle erbacce, prima un orto, poi una vera e propria […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Slow Food Editore e Dissapore regalano “La pasta: 600 piatti della tradizione regionale”

Ho messo agli atti in tempi non sospetti che io sono drogato di pasta, mangerei sempre pasta, a pranzo pasta, a cena pasta, settegiornisusette pasta. Anche quando una lodevole Ong chiede: Scusa Mondo, qual è la cosa che preferisci mangiare, e diventa urgente dirsi in fretta il necessario, tutti rispondono PASTA! Per non parlare di […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Giunti Editore e Dissapore regalano “Regali Golosi” di Sigrid Verbert

Dubbi. Devo ancora decidere se il titolista del secondo libro di Sigrid Verbert, la più foodblogger tra le foodblogger, sia un genio o lo stagista dell’ultimo minuto. Stavate bene anche senza certi amletismi di fine luglio, lo immagino, ma a cosa vi fa pensare “Regali Golosi”? Posso messaggiare o emailare quanto volete tanto la risposta […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Aliberti e Dissapore regalano “Memoria a mozzichi” di Arcangelo Dandini

Se l’iscrivono al campionato delle più inarrivabili. mangiatoie di cucina romana. ever., non è che uno possa fare un plissé. Parlo di Arcangelo, il ristorante di Arcangelo Dandini nel cui menu figura un bizzarro capitolo: “la guerra al pepe“. Non c’era pepe nell’amatriciana originale, tantomeno nella gricia, per cui pepe zerovirgola anche oggi. La carbonara? […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Dissapore e Blu Edizioni regalano Italia Buon Paese di Gigi Padovani

Quando è nata la ricetta del Martini Dry? Nel 1890. Qual è stata la prima rivista di cucina? Il Messaggero della cucina, anno 1903. Come si chiamava in origine il Bacio Perugina? Cazzotto. Ho aperto a caso una pagina di Italia Buonpaese (brossura, 224 pag. illustrato, 16 €) e un tir mi ha tamponato di […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Regaliamo “La mia cucina garibaldina” di Igles Corelli

Il punto è che di quanto certe ricette cucinate random siano esplosivi colpi di genio — incredibilmente — uno se ne dimentica, incluse quelle che fan da impalcatura alla cucina italiana. O se volete, da sottofondo a La mia cucina garibaldina, sottotitolo L’Italia unita dal sapore (formato 19,5X 23,5 cm, cartonato, 144 pag, prezzo 20 […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Scrittori verdi fritti | Cerchiamo 5 aspiranti autori per il Salone del Libro di Torino

Cos’hanno in comune un allevatore di lumache, una foresta di alberi di cioccolata, una donna che ha perso la capacità di sentire i sapori e il viaggio alla ricerca della spezia perfetta? Voi, i lettori di Dissapore. Sono i protagonisti di alcune delle storie che ci state mandando in questi giorni, e visto che siete […]... CONTINUA

Piccola notizia •

Scrittori verdi fritti | 5 aspiranti autori al Salone del Libro con Dissapore

Non ti separi mai dal tuo Moleskine e se dimentichi la penna a casa vai in ansia fino a che non trovi una cartoleria aperta. Dividi la tua giornata tra tastiera e fornelli e possiedi uno spiccato senso per la narrazione romanzata. Nel tuo PC MAC nascondi un numero infinito di file con idee, capitoli […]... CONTINUA

Piccola notizia •

3 cibi (in)essenziali che vivranno i loro 15 minuti warholiani nel 2011

Abbiamo già visto cibi inessenziali vivere i famosi 15 minuti warholiani. Il punto non è essere invecchiati e raccontare lo stesso teatrino – la stessa folgorazione, lo stesso sudore freddo, la solita perentoria necessità di possederli (o di farli), le solite spese scellerate pur di procurarseli, no. Il punto è l’inopinabile. In certi momenti, inopinatamente, […]... CONTINUA