ogm

Notizie •

OGM: nessun impatto sulla biodiversità, secondo uno studio giapponese

Uno studio del Ministero dell'Agricoltura del Giappone condotto per 15 anni su soia e colza non ha trovato incroci genetici con le piante non OGM e quindi nessun pericolo per la biodiversità.... CONTINUA

Notizie •

Il mais OGM non è rischioso per la salute né per l’ambiente

Il mais OGM non è rischioso per la salute né per l'ambiente. Lo afferma uno studio italiano pubblicato su «Scientific Reports» che ha considerato 21 anni di coltivazione mondiale, tra il 1996 e il 2016... CONTINUA

Notizie •

Gli OGM sono sicuri da mangiare ma non sfameranno il mondo

Un rapporto della National Academy of Sciences americana stabilisce che in vent'anni di consumo di OGM non ci sono stati effetti negativi sulla salute. Disattesa la promessa di aumentare i raccolti... CONTINUA

salmone ogm

Notizie •

Stop al salmone Ogm, per il momento

Dopo aver dato il via a Fda, agenzia americana per la sicurezza alimentare, blocca le importazioni del salmone ogm... CONTINUA

salmoni

Notizie •

Approvato il primo salmone Ogm

Fda (Food and Drug Administration, l'agenzia americana che si occupa della sicurezza del cibo) ha dato via libera al commercio, quindi al consumo, di salmone geneticamente modificato. E' la prima volta che succede... CONTINUA

Farinetti vs. Veronesi

Notizie •

Expo 2015 sarà un fallimento senza Ogm. Farinetti non li vuole, Veronesi sì

Ogm sì, Ogm no? Nonostante la questione incontri raramente gli interessi di vostra zia o del meccanico sotto casa, nel nostro strano mondo è un tema sempre caldo. E quando non c’è lo Scilipoti di turno a produrre capolavori di rara finezza semantica ci pensa il bioetico Gilberto Corbellini a gettare benzina sul fuoco di […]... CONTINUA

Notizie •

Ritorna la disputa sul Golden Rice, il riso Ogm

Quattrocento attivisti entrano in un campo di Ogm e lo distuggono, sradicando tutte le piante. Questo episodio, accaduto nella regione di Bicol, Filippine, poteva essere solo un altro atto di eco-lotta, invece ha riaperto l’eterna disputa sugli OGM nei giornali di tutto il mondo. Il campo era di Golden Rice, una varietà di riso geneticamente […]... CONTINUA

copertina, Nouvel Observateur, ogm, pericolosi

Notizie •

Per uno studio francese: “I topi che mangiano mais Ogm muoiono prima e di tumore”

Il mais geneticamente modificato della Monsanto non sarebbe innocuo. A dirlo è un esperimento condotto per due anni da Gilles-Eric Seralini, professore di biologia molecolare all’università di Caen, in Francia, pubblicato dall’apprezzata rivista “Food and Chemical Toxicology”. I topi alimentati anche con una delle due varietà di Ogm autorizzati alla coltivazione in Europa, hanno sviluppato […]... CONTINUA

Notizie •

Corrado Clini: quando il ministro non sa distinguere fra incroci e OGM

Per arrivare ai fatti questa volta partiamo direttamente dalla domanda: secondo il ministro dell’ambiente Corrado Clini “bisogna smetterla con i luoghi comuni sugli Ogm anche per evitare i “paradossi”. E’ davvero così? L’affermazione giunge dopo che lo stesso ministro, qualche giorno fa, aveva affermato che: “senza l’ingegneria genetica oggi non avremmo alcuni fra i nostri […]... CONTINUA

Notizie •

Cose che ci azzeccano poco | La musica preferita e i post più commentati del 2010

Questo post nasce dall’idea di radunare due cose del 2010 che ci azzecano poco: la mia musica preferita e i post più commentati dai lettori di Dissapore. Non me l’ha ordinato la befana in cambio del permesso di bere, drogarsi, fare tardi senza che nessuno la metta in punizione, sono proprio io. Presumo che continuando […]... CONTINUA

Notizie •

10 grandi zuffe del 2010, chi ha vinto e chi ha perso

E’ stato l’anno in cui Striscia la Notizia ha attaccato Massimo Bottura, Antonella Clerici e Elisa Isoardi si sono accapigliate per La prova del cuoco, mentre un giornale ha accusato Luca Zaia di “altro tradimento nazionale” per McItaly, il panino di McDonald’s. Dissapore presenta la guida alle zuffe più chiassose del 2010. (1) STRISCIA LA […]... CONTINUA

Notizie •

Duelli epici | Carlo Petrini (l’angelo di Slow Food) vs Guido Barilla (l’industria, il merendista rassicurante)

Ci aspettavamo silenzio e facce schifate, in fondo le condizioni esistenziali dei barbuti Carlo Petrini e Guido Barilla sono diverse. Il primo è l’angelo di Slow Food e nostro pensatore ecogastronomico di riferimento, l’altro è l’industria, il più pericoloso “spacciatore internazionale di merendine” in circolazione.... CONTINUA