torre del saracino

ultimi post

Gennaro Esposito: 5 piatti che hanno fatto la mia carriera

Non è un’ idea romantica, la cucina campana ha qualcosa in più. La più grande biodiversità italiana, per esempio: solo con i frutti della terra riempirebbe comodamente un paio di enciclopedie (129 varietà tradizionali di ortive ed erbace, 273 accessioni di fruttifere e 63 varietà di vitigni, per la precisione). Combinare e armonizzare questo patrimonio ...

0 commenti

Le interviste del lunedì: Gennaro va a Venezia (con “Più come un artista”)

Non ho mai mangiato bene a Venezia durante la Mostra del Cinema, in compenso ho sempre speso molto. Se ci capitate durante la 68esima edizione del Festival usate il manuale di sopravvivenza per cinefili sprovveduti che abbiamo compilato pochi giorni fa. Oppure mercoledì 7 settembre potreste farvi un giro al Lido, destinazione La Pagoda. Ci ...

0 commenti

Festa a Vico | Perché vogliono esserci tutti? Punto primo: la gita

Prima cosa, cos’è la Festa a Vico? Per i pochi che non lo sapessero, è un rendez-vous annuale che fa capo a Gennaro Esposito, chef pluristellato del ristorante Torre del Saracino di Vico Equense (NA). In poche parole: l’intera gastrosfera si prende un po’ di tempo e festeggia, come ci si aspetta spudoratamente bene. Partecipano ...

0 commenti

Sennò a cosa servono i socialcosi: weekend a Napoli e costiera sorrentina

Ci sono solo 2 parole per definire uno che si finge vostro amico e va 3 giorni a Napoli e costiera sorrentina mentre voi lavorate, queste due parole sono: Massimo Bernardi. Sì, ma almeno Massimo Bernardi i suoi 3 giorni li condivide su Dissapore. E siccome ieri ci è stato detto che i viaggi cambiano: “aumentano i week end e gli ...

0 commenti

Torre del Saracino | Cronaca di una che mangia per mandare giù il vino

La Penisola Sorrentina io d’inverno la preferisco. Quel suo malinconico andante rallenta i tempi. I lidi arrampicati sugli scogli sembrano zattere sbattute dal mare. E il mare, se manca il sole, è color lavagna. L’ho guardato spesso durante il pranzo alla Torre del Saracino. Così ce l’avevo negli occhi e in bocca. Perchè da Gennaro ...

0 commenti

Su Gennaro Esposito la teoria del Viaggiatore Gourmet è degna di un soprammobile riproduttivo leghista

Il blog Viaggiatore Gourmet ha stroncato la Torre del Saracino perché ha annusato il quarto d’ora di celebrità? Oppure criticando il cuoco Gennaro Esposito, i cui piatti piacioni (leggi: molto “italiani”) non sarebbero iscrivibili al campionato della GRANDE CUCINA per lacune di eleganza e originalità, ha—magari inconsapevolmente—pescato il jolly? Ne abbiamo parlato, e (quasi) un ...

0 commenti