viviana varese

ultimi post

Taste of Milano 2012: mi è piaciuto, non mi è piaciuto

L’idea di Taste of Milano è ottima: cucina alta a prezzi bassi. Infatti funziona e piace non solo a me. Sono andata giovedì 17 maggio, serata d’apertura. Piena di speranze mi sono buttata nel bel prato verde dell’ippodromo di San Siro a Milano all’ora del tramonto, inforcando occhiali da sole e voglia di mangiare bene. ...

0 commenti

Se cucinare è un mestiere da uomini la colpa è anche delle donne

Qualcosa non va. Dalla farfallina di Belen Rodriguez al copione maschilista di Sanremo. Da Miss Patata alla studentessa punita più del compagno per il sesso nei bagni della scuola. E venendo alle cose nostre, Identità Donne, con le chef relegate nelle secondarie Sale Blu. Questo mentre in Inghilterra, a marzo, le chef celebrano il loro ...

0 commenti

Milano: Stregatto da Alice

Niente è più cliché che chiamare Alice un ristorante ossessionato dalle favole di Lewis Carroll. Associarlo d’acchito al pesce è meno consueto. Ma Sandra Ciciriello e Viviana Varese non hanno problemi con le omonimie, alice è anche un pesce povero, icona perfetta per la prima che si definisce “una pescivendola” (ma è una sommelier). E ...

0 commenti

La guida Identità Golose 2011 radiografata in 13 domande

Ieri eravamo a Milano per la presentazione della Guida Identità Golose 2011. L’abbiamo radiografata attraverso 13 domande, le risposte toccano a voi. Domanda n.1 | Perché lo chef Massimo Bottura deve soffrire così? Nel 90% delle foto che lo ritraggono sembra trovare la vita noiosa e deprimente. Domanda n.2 | Perché del risto Alice di ...

0 commenti

Tornare a Taste of Milano nonostante tutto

Piove. Saranno contente le tamerici arse, ma le mie impressioni di settembre vanno in mona. Niente rugiada, niente sole, e neppure il cavallo. Piove dunque su Taste of Milano. Le previsioni del tempo, il bel post di Suzukimaruti, i commenti informati e le acconciature rifatte l’avevano quasi spuntata, ma non ho mollato. Dopo il giro ...

0 commenti