di Chiara Cajelli 29 Settembre 2019
dieta-ananas-3kg-5-giorni

La dieta dell’ananas si basa sulle proprietà drenanti di questo frutto, e promette di far perdere fino a 5 kg in 3 giorni. Ci sono tante informazioni qua e la e noi ci limitiamo a riportarle… i commenti sulle stesse, alla fine nel paragrafo dedicato. Come altre trattate, anche questa dieta funziona a fasi e, di base, è un regime alimentare estremamente ipocalorico e sbilanciato. Vediamo nel dettaglio.

Ananas: super food

Ogni tot mesi esce un super food dalle incredibili capacità miracolose. proprietà dimagranti, guaritrici, ringiovanenti. C’è stata la curcuma, poi l’avocado, l’aloe vera, i semi di chia. L’ananas è già un po’ che viene considerata tale e ormai conosciamo bene quale apporto da al nostro organismo:

  • contiene poche calorie (40 kcal per 100 g) e un sacco di fibre;
  • contiene un’altissima percentuale di acqua;
  • ha proprietà drenanti;
  • è un antinfiammatorio naturale;
  • è usata nella medicina naturale contro i gonfiori;
  • aiuta in caso di dolori mestruali

E chi più ne ha, più ne metta. Tutte cose, fino a qui, innegabili.

Di cosa si tratta

Anche la dieta dell’ananas, come altre diete tra cui la dieta Rina e la dieta a punti, funziona secondo uno schema: fasi, in questo caso. Fasi in cui è decisamente la protagonista, con una dieta alla fine sbilanciata e con davvero troppi zuccheri semplici. Puntano moltissimo sulla famigerata bromelina, una delle sostanze presenti in maggioranza nell’ananas: la associano a poteri miracolosi, tuttavia gli unici provati – e solo in parte – sono legati ad un’azione antinfiammatoria utile per le scottature.

Le tre fasi

Vediamo le tre fasi per far funzionare (…) la dieta dell’ananas. Una fase ogni giorno, per 3 giorni al massimo, e un crescendo di consumo di ananas in sempre più pasti durante la giornata. Insomma, ananas a colazione, pranzo cena (anche se almeno il vantaggio è quello di poterla consumare in succo o centrifugato.

Menù di esempio

In 3 giorni e 3 fasi, ecco un esempio di dieta dell’ananas per dimagrire (e, lo scrivo ancora per sicurezza, è solamente indicativo: andate da un medico se dovete dimagrire!):

Fase 1 giorno 1

Nel primo giorno di dieta dell’ananas si mangia ananas a colazione e a pranzo, non a cena. Per cui, a voi la follia che vi farà morire di fame per 3 giorni, per poi farvi fiondare su una pizza con spaghetti e ananas:

  • colazione: tè non zuccherato + yogurt magro + succo di ananas (sai che bell’acidità?)
  • pranzo: pollo + ananas fresca + pane;
  • cena: minestrone con poco orzo;
  • spuntini: ananas fresco

Fase 2 giorno 2

Da qui l’ananas è presente sempre, in tutti i pasti.

  • colazione: pane integrale + succo di ananas;
  • pranzo: pasta o riso (50 g) + insalata o altra verdura + ananas fresco;
  • cena: pesce al forno + insalata o altra verdura + ananas fresco;
  • spuntini: ananas fresco

Fase 3 giorno 3

  • colazione: yogurt magro + una manciata di cereali + ananas;
  • pranzo: fettina di vitello + rucola + ananas;
  • cena: minestrone con poco orzo o riso + poco formaggio magro + ananas;
  • spuntini: ananas fresco

I nostri no

Le proprietà dell’ananas sono appurate e innegabili, ma non si tratta di miracoli: il punto è sempre questo, ovvero che non si può puntare al dimagrimento in soli 3 giorni e puntando su cose come integratori o un alimento singolo. Come la dieta delle gallette di riso, o del ghiaccio. Le diete lampo o detox sono tutte uguali: tengono a stecchetto così che sulla bilancia si veda un numero inferiore, ma dopo una settimana è di nuovo tutto come prima… non si parla nemmeno di effetto yo-yo perché in 3 giorni si può perdete tutto tranne che massa grassa. L’ananas, inoltre è sicuramente ottima per soggetti in salute, ma nella dieta dell’ananas non si dice invece che alcuni soggetti non potrebbero farla. Ad esempio:

  • chi ha diabete;
  • chi assume farmaci anticoagulanti;
  • chi ha intolleranze;
  • chi è in gravidanza o allattamento

Direi che n0n v’è altro da aggiungere. A parte del cibo vero.