di Chiara Cajelli 6 Novembre 2019
zenzero-per-dimagrire-bufala-verita

Lo zenzero è una radice sempre più amata, dal sapore inconfondibile sia da fresca che essiccata o in polvere: piccantina per natura, fresca quasi come il limone, agrodolce in un certo senso, buonissima tanto nei dolci quanto nelle pietanze salate. Ma, da qualche parte, c’è scritto anche che usare lo zenzero per dimagrire porti a risultati concreti: è una bufala o verità? Vi dirò: non è vero, ma c’è un motivo per cui si è diffusa questa cosa.

Come si usa lo zenzero

Lo zenzero è sicuramente un alleato per la nostra salute: ha vitamine e proprietà importanti per il nostro organismo. Tuttavia, non è un super food né un ingrediente più “magico” rispetto ad altri altrettanto validi: una mela, un agrume, zucchine… insomma frutta e verdura in genere. Lo zenzero può essere usato in molti modi:

  • in polvere come una spezia;
  • fresco per condire insalate e da aggiungere a frullati;
  • essiccato da mangiare come snack;
  • in tisane

Insieme al limone

Un impiego tipico dello zenzero è insieme al limone, sopratutto per tisane e decotti anche di bucce. Ho già scritto delle (nulle) potenzialità dimagranti di zenzero e limone usati insieme, ma non negherei mai il loro potere vitaminico e dissetante. Limitiamoci quindi a questo e alle sue proprietà.

Non fa dimagrire, aiuta a dimagrire

C’è un particolare aspetto dello zenzero che ha attratto il web come in una ragnatela (…web, appunto), e che ha cominciato a scatenare teorie dimagranti, depurative, detox, anti tossine etc etc: il fatto che lo zenzero sia per natura termoregolatore. La piccantezza dello zenzero, infatti – così come quella del peperoncino – può agire su tre aspetti:

  • aiuta a distendere la muscolatura;
  • può favorire la digestione grazie alla sua azione carminativa, che distende le pareti gastrointestinali;
  • soprattutto, aiuta ad accelerare il metabolismo: questa condizione favorisce il dimagrimento, ma chiarisco immediatamente che NON PORTA AL DIMAGRIMENTO

Lo zenzero può essere un valido aiuto in fase di dimagrimento, certo, ma solo alla lunga e solo grazie a grandi quantità di questa radice. Inoltre, al massimo è di aiuto solo se si è seguiti da un nutrizionista in una dieta bilanciata. Da uno studio del 2012 risulta che lo zenzero sia anche in grado di ridurre la glicemia – si legge infatti che “gli estratti di zenzero sono in grado di aumentare l’assorbimento di glucosio nelle cellule muscolari indipendentemente dall’insulina” – ma solo un nutrizionista può valutare la veridicità di questa nozione.

Ecco quindi confermato quanto scritto a inizio articolo: che lo zenzero faccia dimagrire è una bufala perché non ha mai senso affidare il dimagrimento ad un solo ingrediente, per quanto sano; contemporaneamente, le premesse hanno anche un fondo di verità date le proprietà dello zenzero.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento