Menù di Pasqua a base di carne

Questo articolo è rivolto a voi, che siete amanti della carne in ogni sua forma, a voi che aspettate pasquetta come gli altri aspettano il Natale, a voi che ordinate la carne al sangue e che consultando à la carte saltate i primi piatti e andate diretti ai secondi. Ecco, tutte per voi, delle idee per un menù di Pasqua a base di carne.

menu-pasqua-carne

Antipasti

Avete due vie: o fare una cosa leggerina, o chissenefrega iniziamo col botto già all’antipasto.

Leggero

Se volete proporre qualcosa di magnifico alla vista e al contempo gustoso, gli involtini di bresaola e caprino o ricotta (condita con olio, pepe e scorza di limone) sono un classico che va sempre a ruba. Non vi piacciono gli involtini? Fate la stessa cosa ma chiudendo la bresaola a fagottino, usando un filo di erba cipollina. Un’altra soluzione sono dei mini cestini di sfoglia o frolla, ripieni di bresaola o mortadella.

Col botto

Che ne dite di una bella croccante porchetta di Ariccia? Oppure, della mortadella fritta. Piuttosto eleganti se vogliamo (in base alla raffinatezza dell’impiattamento), delle bruschette con tartare di manzo ottima qualità e una salsa verde. Certo, non è una soluzione che può piacere a tutti. Soluzione molto versatile: il paté, magari di pollo e fegato, e possibilmente fatto in casa.

menu-pasqua-carne

Primi piatti

Si cade necessariamente su piatti importanti e impegnativi: risotto con salsiccia, lasagne classiche, pasta fatta in casa con ragù di cortile. Più eleganti, bigoli con ragù d’anatra oppure un ragù di cinghiale o selvaggina. Certo, se dovesse fare caldo la situazione digestione sarebbe complicata. Un’idea, soprattutto se ci sono bambini, potrebbe essere gli spaghetti meatballs.

Secondi piatti

Evitate l’agnello se sapete di avere ospiti sensibili sull’argomento (chessò, magari dovete pranzare con Berlusconi, ad esempio). Se invece non avete commensali ipocriti, l’agnello a Pasqua è la portata classica. Potete presentarlo in due modi: il carré ovvero costato intero e cotto al forno con una salsina per irrorare, a singole costine. In alternativa all’agnello, un bell’arrosto in gabbia di pancetta farà sempre la sua figura. Una soluzione più economica? Il pollo arrosto, o allo spiedo. Per pasquetta, grigliazza mista.

menu-pasqua-carne

Contorni

Con la carne stanno benissimo le verdure al forno, come carote speziate, oppure asparagi e carciofi. A crudo, invece, un’insalata di peperoni e pomodori, oppure peperoni cotti al forno, spellati e passati sulla griglia. Una ratatouille è un colpo d’occhio coloratissimo e fresco.

menu-pasqua-carne

Dessert

Ebbene, ho pensato anche ad un dolce che fa al caso vostro: in questo articolo troverete una tavoletta al cioccolato che vi farà illuminare gli occhi!

Concedetemi la frase piccata sull’ipocrisia e l’agnello: mi riferisco alle persone non vegetariane e non particolarmente attive su temi animalisti o ambientali, che si sfondano di ciccia tutto l’anno ma – giammai – l’agnellino piccino tenerino a Pasqua no.

Avatar Chiara Cajelli

19 Aprile 2019

commenti (1)

Accedi / Registrati e lascia un commento