Ricette con frutta sciroppata: 6 idee per gustare la frutta tutto l’anno

Con il gelato, flambé o per decorare una crostata: ecco 6 ricette con la frutta sciroppata per mangiarla tutto l’anno, in barba alla stagione.

ricette con frutta sciroppata

L’estate abbonda di frutti ricchi di colore e gusto e quanti di noi vorrebbero poter mangiare pesche, albicocche, ciliegie e tutti gli altri frutte estivi anche nelle altre stagioni. Ci viene fortunatamente incontro la frutta sciroppata, che è uno dei modi per poter conservare pesche, albicocche, ciliegie, susine, fragole, ma anche ananas, mele, pere o uva, solo per citare i più comuni.

Preparare la frutta sciroppata in casa non è difficile, basta stare attenti a non commettere uno di questi errori. Adeguatamente conservata, potete tenere i vostri vasetti in dispensa per diversi mesi, facendo solo attenzione a tenerli in frigo una volta aperti.

Se la frutta sciroppata è deliziosa da mangiare da sola, come merenda golosa o come dessert di fine pasto, può diventare anche protagonista di sfiziose ricette da preparare ogni volta che ne avete voglia. Abbiamo pensato a 6 ricette con la frutta sciroppata per gustare la frutta tutto l’anno, senza guardare il calendario.

Torta con pesche sciroppate

torta con pesche sciroppate

Con il loro inconfondibile profumo, le pesche detengono lo scettro di frutto più aromatico dell’estate ed è davvero un peccato che durino così poco. Se avete voglia di un dolce con le pesche anche a dicembre, ecco pronta la soluzione: una torta con pesche sciroppate da mangiare a colazione o merenda, senza rimpiangere la bella stagione. Ovviamente, sentitevi liberi di sostituire le pesche con qualsiasi altro frutto sciroppato.

Frutta sciroppata e gelato

frutta sciroppata e gelato

Frutta e gelato è un binomio che non va bene solo d’estate. Se volete preparare un dessert all’ultimo momento non vi resta che prendere della frutta sciroppata (quella che più vi piace) e servirla in coppette con una pallina di gelato. In alternativa, potete cimentarvi in un classico, la pesca melba: pesche sciroppate, gelato alla vaniglia e purea di lamponi. Panna montata e scaglie di mandorle per decorare e il dolce è pronto.

Macedonia di frutta sciroppata

macedonia di frutta sciroppata

La macedonia di frutta fresca è un modo per servire la frutta che resiste al tempo e alle mode. Per una macedonia diversa, preparatela con la frutta sciroppata e, se volete, aggiungete la crema pasticciera. Usate la fantasia o quello che avete a disposizione per guarnire: cocco rapé. scaglie di mandorle, gocce di cioccolato. Per un dessert ancora più ricco, adagiate sul fondo dei biscotti imbevuti con lo sciroppo della frutta.

Crostata di frutta sciroppata

crostata di frutta sciroppata

La crostata di frutta è un altro grande classico, un evergreen che non conosce declino. Se la crostata con la frutta di stagione è un must, perché non prepararne un’inedita versione con frutta sciroppata, in barba al calendario e alla stagionalità? Pesche, albicocche, ciliegie, pere, ananas, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il procedimento è lo stesso di una qualsiasi crostata con la frutta, attenzione solo a non commettere errori.

Torta rovesciata all’ananas sciroppato

torta rovesciata all'ananas sciroppato

Le torte rovesciate sono sempre molto scenografiche e, Tarte Tatin in testa, fanno sempre la loro figura. L’originale vuole la frutta fresca ma nulla vieta di usare la frutta sciroppata. Noi vi suggeriamo l’ananas, che crea anche un effetto ottico carino, basta prendere una qualsiasi ricetta di torta rovesciata (questa è alle pesche, ad esempio) e sostituire la frutta fresca con quella sciroppata.

Frutta sciroppata flambé

frutta sciroppata flambé

E per finire, un dessert da preparare davvero quando in casa avete solo della frutta sciroppata e poco altro. Versate in un recipiente la frutta con burro e succo di arancia, facendola caramellare. Aggiungete del brandy, amalgamate bene tutto e… date fuoco (facendo molta attenzione). Una volta evaporato l’alcol, spegnete e servite la frutta sciroppata flambé ancora calda.

Potrebbe interessarti anche