Tè freddo fatto in casa: 12 varianti da provare

Le 12 migliori varianti di tè freddo fatto in casa, superando i canonici limone e pesca e dedicandoci a frutta ed erbe aromatiche, spezie e fiori anche freschi.

te freddo varianti

Dal caldo non v’è scampo, giratela come volete. L’unico rimedio e sollievo è seguire le ovvietà da TG e restare in casa nelle ore più calde, bevendo il più possibile. Il tè freddo fatto in casa è sicuramente una soluzione buona e salutare: non acquisterete i vari tè freddi di marca spendendo di più e sprecando plastica, potrete regolarvi su dolcezza e materia prima riciclando se necessario la frutta troppo matura.

Di ricette per fare tè freddo al limone e pesca è pieno il web e potrete trovarle facilmente, qui preferiamo puntare su sapori particolari e idee originali: dopo i caffè freddi tocca alla teina: ecco i 12 migliori tè freddi da fare in casa!

Tè nero alla ciliegia

te freddo fatto in casa varianti

Solo poche ore fa vi abbiamo suggerito come riutilizzare i noccioli delle ciliegie, e anche questa idea è perfetta… ma per rendere un tè nero – bello intenso – aromatizzato in maniera importante allora potrete impiegare i frutti interi. Attenzione a non cuocere troppo, piuttosto scaldate il tè, aggiungete le ciliegie a pezzi e lasciatele in infusione fino al raffreddamento.

Tè con fragole e lime

te freddo fragola lime

Stesso principio appena descritto per il tè alla fragola, o altri frutti. Le fragole devono essere mature al punto giusto e ben bilanciate rispetto al lime. Per dolcificare, in questo caso starebbe davvero bene lo sciroppo d’agave o lo zucchero di canna grezzo, che ha un aroma quasi balsamico.

Tè matcha freddo aromatizzato all’arancia

Il segreto per un buon tè matcha… è acquistare un buon tè matcha in polvere. Quelli economici sono davvero amari e poco saporiti e dovrete fare i salti mortali per ottenere un sorso gradevole. Fatelo, raffreddatelo e lasciate in infusione delle scorze di arancia per qualche ora. Al momento di servirlo, allungatelo con del latte di mandorle (o un’altra bevanda vegetale di vostro gradimneto) freddissimo.

Tè freddo all’ananas

te freddo ananas

Se avete un estrattore è il momento di usarlo: l’ananas è eccellente anche se inserita in un drink estivo ma non basta lasciarla in infusione per farle conferire sapore al resto. In succo, bella concentrata, è tutta un’altra comodità e bontà. Dato il suo sapore particolare, scegliete un tè bianco in accompagnamento.

Tè bianco alla menta

te fruttato

Il tè bianco è eccellente anche con la menta fresca, che potete unire a mazzetto nel tè già caldo e lasciarlo raffreddare. In alternativa usate la menta essiccata, ma che sia di qualità e possibilmente essiccata a freddo… sembra un’inezia ma vi accorgereste della differenza.

Tè freddo con limone e origano fresco

tè freddo limone origano

Dalla menta all’origano – origano fresco ovviamente: questa è una delle erbe aromatiche che stanno bene anche nei dessert, e in un tè freddo non è da meno. Se non vi fidate, potete sostituire l’origano con il rosmarino oppure il lemongrass.

Tè al gelsomino, freddo

te freddo

Prendete i gelsomini essiccati interi e usateli per aromatizzare un buon tè verde giapponese. Ce ne sono di molti tipi ma diciamo che andrà benissimo il vostro preferito. Il gelsomino è profumatissimo e delicato, tipico aroma dei tè verdi orientali… in versione fredda estiva è una bontà!

Tè con mela e cannella

tè freddo fatto in casa

Bucce di mela e stecche di cannella? Usatele per aromatizzare un tè intenso – nero o rosso, earl grey va benissimo. Otterrete un sapore delicato e forse un po’ autunnale, ma aggiungendo poche gocce di succo di limone cambierà tutto.

Tè rosso limone e zenzero

te

Lo zenzero – se scegliete ginger di qualità e non le mega radici bombate e acquose che girano – ha una piccantezza e freschezza unici al mondo. Insieme al limone è in grado di rinvigorire anche durante la giornata più afosa in assoluto e vi consigliamo di usare entrambi in abbondanza in un buon tè.

Tè freddo alla pesca e cardamomo

te nero aromatizzato

Tè alla pesca? Nah, che barba. Eeeeeh ma qui c’è il cardamomo, una spezia mediorientale balsamica e mentolata che con la dolcezza della pesca crea un connubio eccezionale! Provate sia con quello in polvere sia con i semi, che dovrete rompere e pressare.

Tè nero con cocco

te al cocco

Il tè nero ha un sapore forte e quasi affumicato, e proprio per questo motivo sta benissimo con la frutta fresca. In questo caso lo allunghiamo con del latte di cocco non zuccherato e dei cubetti di ghiaccio: una bomba!

Tè freddo all’albicocca

te fatto in casa

Idea banalissima: perché, semplicemente, non sostituire la pesca – un classico per il tè freddo – con l’albicocca? Più dolce e acidula… magari è una rivoluzione positiva!

Potrebbe interessarti anche