di Manuela 1 Aprile 2020
crai

Alla questione buoni spesa, aggiungete anche i supermercati Crai: garantiranno uno sconto del 10% sui voucher del Governo. Come altri colossi della GDO, anche i supermercati Crai hanno deciso di accogliere con favore la proposta lanciata dal premier Giuseppe Conte sabato sera.

Se ricordate, infatti, durante la conferenza stampa Giuseppe Conte aveva annunciato lo stanziamento di 400 milioni di euro da suddividere in buoni spesa per le famiglie in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus, riferendosi a quelle persone e famiglie che, a causa dello stop del lavoro, cominciano ad avere problemi di liquidità perché non tutelate da meccanismi di protezione come la cassa integrazione. Durante la medesima conferenza stampa, poi, aveva invitato la GDO a sostenere questa iniziativa.

E la GDO ha risposto. Prima è partita la Conad annunciato uno sconto del 10% sui buoni spesa, poi si sono aggregati anche i supermercati del Gruppo Vegè e i supermercati MD, sempre con il 10% di sconto. Ieri, invece, sono stati i supermercati Esselunga ad annunciare il 15% di sconto sui buoni spesa (più la creazione di corsie e casse preferenziali over 65, disabili e donne in gravidanza, oltre che corsie preferenziali per volontari e personale sanitario).

Adesso anche Crai ha deciso di unirsi a questa iniziativa: l’azienda ha fatto semplicemente sapere che applicherà un ulteriore 10% di sconto sui buoni spesa che verranno erogati alle famiglie in difficoltà economica.