MasterChef: Irene presenta i suoi biscotti vegani di Natale

Vi ricordate di Irene di MasterChef? Ebbene, ha appena presentato i suoi nuovi biscotti vegani in vista di Natale.

Irene di MasterChef

In attesa dell’inizio della nuova stagione di MasterChef Italia, ecco che possiamo ingannare l’attesa assaggiando i nuovi biscotti vegani di Natale proposti proprio da Irene di MasterChef. Con i suoi capelli sempre più colorati, ecco che Irene quest’anno mette in commercio i biscotti che hanno caratterizzato la tradizione natalizia della sua famiglia, ma in una versione evoluta e contestualizzata.

Come sono fatti i biscotti di Natale di Irene di MasterChef?

Biscotti di Irene

Se ricordate, l’anno scorso Irene Volpe, finalista di MasterChef Italia 2020 insieme al vincitore Aquila e ad Antonio (qui Irene, Antonio e il mitologico Monir ci avevano spiegato perché, secondo loro, non avevano vinto, sottolineando i loro punti di forza e le loro debolezze nei confronti del vincitore Aquila), aveva lanciato un suo ricettario tutto vegetale.

Già quando era nella Masterclass, Irene non aveva fatto mistero di apprezzare la cucina vegetariane e vegana. Tuttavia, a differenza di altri concorrenti (vedi cosa successo a MasterChef Romania), non si era mai tirata indietro quando si era trattato di dover cucinare carne o pesce.

Adesso, invece, Irene propone i biscotti che la nonna Iole preparava per tutta la famiglia, quelli grazie ai quali lei ha mosso i suoi primi passi in cucina.

Si tratta di ricette della tradizione, prese direttamente dal blocchetto della nonna, ma che sono state leggermente modernizzate seguendo lo scorrere delle generazioni (proprio come fatto per il suo “dolce non dolce” Pampapato durante la finale di MasterChef: anche quello era stato ispirato a uno dei dolci che troveremo nelle nuove scatole di biscotti). È proprio la stessa Irene, sul suo account Instagram, a spiegarci di cosa si tratta.

Troveremo in vendita due scatole di biscotti:

  • Tradizionale, con sette tipologie di biscotti: Amaretti, Nocchiatine, Gingerbread, Morsellini, Ciambelline (vegane), Pampapato e Mostaccioli (senza lattosio e uova, ma con miele Biologico Laziale, da apicoltura nomade)
  • Vegetale, con cinque tipologie di biscotti: Amaretti, Nocchiatine, Gingerbread, Morsellini e Ciambelline (vegane)

Irene spiega che, in questo modo, chiunque potrà portare in tavola i sapori che l’hanno resa felice e che ricreano quella magia tipica del Natale. La chef ha poi aggiunto che le scatole di biscotti “Il mio Natale”, sono già preordinabili da adesso, con tanto di prezzo lancio speciale.

Diciamo che se siete a corto di idee per i regali di Natale e non sapete più cosa regalare a quel vostro amico vegetariano, fra il ricettario vegetariano dell’anno scorso di Irene e le sue nuove scatole di biscotti, anche per questo Natale dovreste essere a posto.

Ecco il post di Instagram dove Irene ha presentato i suoi nuovi biscotti vegani:

[Crediti Foto | wearevertumn]

Masterchef Italia