menù

Mangiare Fuori •

Il gruppo non decide cosa mangio al ristorante. IO

Ordinare al ristorante come un professionista. Proprio quando potevamo consigliarvi come farlo… [1 – Prendete il menù e scartate i piatti che avete già visto in altri ristoranti, con quelli, lo chef sta solo cercando di essere alla moda. 2 – Trovate i piatti più insoliti e fateci una croce sopra, con quelli, lo chef […]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

De-brunchizzando Milano | Nicola Cavallaro

Nicola Cavallaro, chef ancor giovine nell’Italia in cui si è giovani fino a 45 anni, ha deciso di ripercorrere in senso inverso la fuga dalla città. Intendo: un’ ancora di salvezza per i forzati del week end, spesso costretti in anguste tabelle di marcia che lasciano poco spazio alla convivialità della Domenica a Mezzogiorno. Dunque […]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

Ve la meritate, l’aragosta a 366 euro!

Cena con sorpresa la vigilia di Ferragosto per una famiglia milanese in vacanza alla Maddalena, in Sardegna. Ne dà notizia martedì scorso, il giornalista Filippo Facci sul Giornale. Ma verificando luoghi e personaggi Dissapore scopre alcune imprecisioni. Il quotidiano parla del ristorante La Scogliera a Porto Santo Stefano. In effetti, un locale con quel nome […]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

Gli 8 migliori momenti gastronomici del G8

Abbiamo raccolto gli 8 migliori momenti gastronomici del G8 fino a ora. Così non dovete farlo voi. 1 – Carbonara in chiave moderna ma non molecolare | Heinz Beck:  «So che alla signora Obama piace molto la cucina italiana, perciò ho inserito i saccottelli alla carbonara. Glieli volevo far assaggiare in chiave moderna». [Repubblica Roma]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

100 anni di Giro: consigli per un menù gourmet

Preparata la gamba per il Giro d’Italia: tv – poltrona – dispensa – tv – poltrona, abbiamo chiesto al giornalista gastronomico e grande appassionato Alessandro Morichetti, di suggerire un menù gourmet ai ciclisti coinvolti nell’impresa. Consigli per la prima settimana. Il Giro del centenario stravolge le regole e fa storcere il naso ai puristi, festeggiando […]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

La notte dei cannelloni viventi

Dopo attenta disamina del sito web di Villa Santa Chiara, che annovera tra i suoi clienti il Nostro Silvio (Papi), ho capito dove sono finiti i rifiuti di Napoli: tutti lì, nel Menù del Ristorante! Vecchie conoscenze del palato si rifanno vive per la delizia di Sua Maestà: wurstel, rustici, chele di granchio e olive […]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

5 alle 9: strilli quotidiani

1. Il congresso PDL raccontato su Facebook da Marco Gatti, uno dei più simpatici giornalisti gastronomici italiani. “Il menu? Firmato dallo chef Vito Donnaloia rappresenta tutta la Penisola. Scaglie di parmigiano e galatine di faraona; bocconcini di provola affumicata e involtini di bufala. Ma il congresso è a Roma ed ecco i piatti a chilometri […]... CONTINUA