pier giorgio parini

ultimi post

Festeggia in modo diverso: Scorticata 2012

Se ingenuamente avete pensato che la stagione primavera-estate degli eventi enogastronomici si fosse conclusa con l’ultima kermesse di Festa a Vico, bé, cari lettori, vi siete sbagliati. Di festa ne manca ancora una e, permettetemi di aggiungere, la più divertente, la più estiva  – Circe permettendo – la più originale: La Collina dei piaceri, detta ...

0 commenti

Culinaria 2012: A cosa servono i congressi di cucina

La prima intenzione era pubblicare una carrellata di immagini e stop. Ma si sa, la donna è d’animo volubile. La settima edizione di Culinaria ha contabilizzato un bel numero di presenze, chef famosi in abbondanza (come dite voi? I soliti noti) una quantità di lezioni che ho valutato da interessanti a molto interessanti. Dopo gli ...

0 commenti

Gente del Fud ultimo episodio: elenco di piatti definitivi a base di verdure

E così siamo arrivati all’ultimo episodio. Dopo 5 settimane di diffusione estrema su questi schermi, 20 eroici foodblogger intervistati in webcam e altrettanti grandiosi prodotti tipici, Gente del Fud, la serie web di Dissapore, vi saluta con il video N°10 dedicato — rullo di tamburo — alle verdure.

0 commenti

Nazionale a Vernante (Cn). Correrci prima che se ne accorgano le guide

Fuori dai circuiti che contano, in attesa della neve, ecco la perlina. Ha il sorriso sbarazzino di Roberta, ancora lontana dai 30 anni, che esce dalla cucina alle 17 di domenica coi dolci in mano. O il viso pulito e i modi gentili di Christian, già esperto padrone di casa e sommelier. Siamo al Nazionale ...

0 commenti

Zuppe al mercato di Testaccio: chiari segni del fatto che è nata la Gazzetta Gastronomica

Bello l’evento cui ho avuto l’occasione di partecipare poche ore fa. A strillare dai banchi della frutta del mercato rionale di Testaccio a Roma, non c’erano (solo) gli abituali venditori, ma 5 tra i più amati chef dello stivale: Massimo Bottura dell’Osteria Francescana di Modena, neo tre stelle Michelin; Mauro Uliassi dell’omonimo ristorante a Senigallia; ...

0 commenti

Tempo 3 anni e Pier Giorgio Parini diventa il migliore di tutti

Non puoi avere poco più di 30 anni. Non se al Salone del Gusto 2010 esibisci un Risotto al cipresso (!) epocale, commovente, libidonoso. Assaggiandolo l’altra sera, ho ritrovato più nette certe sensazioni che già mi si erano delineate nei primi assaggi. Le riassumerei così.

0 commenti

Parinismi | L’irresistibile ascesa di Pier Giorgio Parini

La prima volta che ho assaggiato un suo piatto eravamo in uno dei tanti ed interessanti laboratori al Salone del Gusto. Cucinò qualcosa che lasciò molti dei presenti senza fiato: il Riso in bianco. Alla vista sembrava una preparazione assolutamente ospedaliera, i chicchi bianco-pallidi, non un goccio d’olio e poco parmigiano ma con un inganno ...

0 commenti

I premi della guida “I ristoranti d’Italia 2011” de L’Espresso | Era già tutto previsto

Siccome poi sembra che maramaldeggio, riporterò i nudi fatti astenendomi dai commenti. Al netto delle operazioni speciali, comprare le guide gastronomiche di carta è uno sport in vistoso calo di consensi. Voglio dire, un conto è vendere le guide al prezzo di copertina tra librerie, autogrill e supermercati, un altro è personalizzarle con il logo ...

0 commenti

Pier Giorgio Parini è il nuovo Fulvio Pierangelini?

Un genio può palesarsi ovunque e in qualsiasi momento. Può sorprenderti con la sua musica mentre cammini distrattamente per strada, lasciarti incantato davanti a un quadro che nessuno ha mai apprezzato, capita di incontrarlo perfino in una vecchia osteria. E’ quello che è successo a me, all’Osteria del povero diavolo di Torriana, sulle colline di ...

0 commenti