terremoto

ultimi post

Cosa succederà alle lenticchie di Castelluccio dopo il terremoto?

Il terremoto ha ridotto in macerie il paese di Castelluccio di Norcia ma sembra avere risparmiato le lenticchie di Castelluccio, specialità umbra a indicazione geografica protetta. Il raccolto si è svolto entro il mese di agosto. E' in salvo, ma bisogna pensare al futuro

0 commenti

A Bologna il primo mercato delle aziende colpite dal terremoto

Parmigiano, miele, latticini, meloni, fiori, salumi e l’immancabile lambrusco: sono alcuni dei prodotti che le aziende emiliane colpite dal terremoto venderanno sotto il Nettuno giovedi 12 luglio. In piazza Re Enzo a partire dalle 9 i bolognesi avranno un’altra occasione per essere vicini alla popolazione colpita dal terremoto riempiendo la borsa della spesa con prodotti ...

1 commenti

Terremoto e parmigiano: cena solidale al Museo Ferrari con Massimo Bottura

Scheggie di formaggio color paglia da staccare con grazia, salumi dall’aspetto appetitoso ricavati da maiali nutriti a orzo trattati per diciotto mesi con sale, aria fresca e molto amore. Il gnocco fritto degli «Amici di Ermes», storica trattoria modenese, tortellini in brodo di cappone preparati dall’Associazione La San Nicola di Castelfranco Emilia col Lambrusco dei ...

10 commenti

Al microbirrificio dei disabili fermato dal terremoto serve una mano

Una cascina conciata piuttosto male dopo il terremoto racconta una piccola storia emiliana di questi giorni. Si trova nella zona industriale di Crevalcore dove nel 2007 il veterinario Michele e sua moglie Roberta, biologa, decidono di tornare al volontariato, il mondo dove si sono conosciuti, fondando la cooperativa sociale Fattoriabilita e Vecchia Orsa, un micro-birrificio artigianale ...

10 commenti

Terremoto: lo Stato c’è. Infatti la Gdf controlla gli scontrini al Palareno

Al momento siamo a 1259 condivisioni su Facebook. Il ritaglio dell’articolo del Corriere della Sera, a firma Elvira Serra, con data 26 maggio ha un titolo malinconico, «Pochi aiuti dopo il terremoto, qui ci sentiamo abbandonati». Il veleno è in coda. Il sindaco di Sant’Agostino (Ferrara), uno dei paesi colpiti dal terremoto che ha messo ...

17 commenti

Comprare il Parmigiano Reggiano “caduto” dopo il terremoto con una email

Tutto quel ben di Dio che fa il 10% di Pil: i formaggi più amati dagli italiani, i vini, l’aceto balsamico invecchiato, la carne per la lavorazione del prosciutto di Parma, e tutto quel che lo contiene: magazzini di stagionatura, cantine, acetaie, macelli è stato danneggiato dalla nuova scossa di terremoto. Parlando per numeri e solo ...

27 commenti

I tweet di Groupalia e Prenotable sfruttano il terremoto

Perché lo fate? Dico a voi, Groupalia, sito di social shopping che sulle orme di Groupon offre buoni sconto anche sulle cene al ristorante, e Prenotable, servizio di prenotazione sotto forma di app. Perché usare un hashtag come #terremoto proprio oggi, per reclamizzare la vostra roba? Lo capite che in rete queste cose significano solo ...

3 commenti

Come comprare il Parmigiano Reggiano “caduto” dopo il terremoto

Ricalibriamo i nostri sforzi per aiutare i caseifici danneggiati dal terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna al di là delle prime, necessariamente concitate notizie. Con un gigantesco effetto domino lo scorso fine-settimana sono cadute dalle scalere, gli scaffali alti fino a 10 metri nei magazzini di stagionatura del Parmigiano Reggiano, trecentomila forme da quaranta chili ...

719 commenti