di Gaia Magenis 7 Marzo 2020
dolci festa della donna

C’è sempre un motivo per preparare e, soprattutto, mangiare un dolce. Provate a sostenere il contrario, specialmente se c’è qualcosa da festeggiare una torta non può e non deve mancare. E in occasione dell’8 marzo? Abbiamo selezionato per voi 11 dolci per la festa della donna che renderanno ancor più piacevole il vostro pranzo o la vostra cena. Non solo la classica torta mimosa, ma anche monoporzioni alla crema pasticcera e frutti di bosco fino alla fresca torta al limone.

Torta mimosa

torta mimosa classica

I grandi classici non possono e non devono mai mancare come la torta mimosa, il dolce per eccellenza da mangiare l’8 marzo. Potete scegliere due versioni: la classica con crema pasticcera e panna o quella deluxe con ananas. Tutto sta a voi.

Qui trovate la ricetta.

Torta cioccolato e ricotta

torta cioccolato e ricotta

Poco tempo a disposizione? Cena organizzata all’ultimo minuto? La torta più fast del mondo con cioccolato e ricotta è la soluzione a tutti i problemi ed è perfetta per i palati dei più golosi grazie allo strato di cioccolato fondente sulle superficie.

La ricetta la potete leggere qui.

Torta pasticcera con frutti di bosco

torta pasticceria frutti rossi

I grandi classici non deludono mai, proprio come il dolce di frolla con crema pasticcera e frutti di bosco, un guscio croccante e setosa crema ad abbracciare frutta fresca. La perfetta chiusura di un pranzo tra amiche.

Ecco qui la ricetta che potete riproporre anche in monoporzione.

Cheesecake

cheesecake

Meglio la versione cruda o quella cotta? Noi non possiamo sbilanciarci, ma per la festa della donna vi proponiamo la versione super classica direttamente dagli states che prevede la cottura del formaggio. Per la guarnizione lasciamo spazio alla vostra fantasia: cioccolato, frutti rossi, composta?

Se siete alla ricerca di una ricetta collaudata la trovate qui.

Torta di mele

torta di mele

Mille varianti per una delle torte più collaudate al mondo: la torta di mele. Sarà semplice, e forse banale, ma quanto è buona? Da servire calda e, per chi vuole, un tocco di gelato alla vaniglia o un bel cucchiaio di crema inglese alla vaniglia, irresistibile.

Ecco per voi la ricetta.

Torta al limone

torta al limone

C’è chi la chiama torta al limone e chi, con un fare più chic, lemon tart. Base di frolla, crema al limone e qualche ciuffo di meringa, meglio ancora se fiammata, o di panna, perfetta a fine pasto con il suo sapore fresco, ma non lasciatevi ingannare, di leggero in questa torta c’è solo il piatto vuoto che lascerete dopo averla assaggiata. Qui trovate la ricetta della versione con un tocco salato nella base.

Tutti i passaggi della ricetta li trovate qui.

Pavlova

pavlova

Non chiamatela meringa. La pavlova ha la particolarità che, grazie all’aggiunta di amido di mais e aceto di mele (o di vino), si ottiene un guscio croccante e un cuore soffice e cremoso. A completare il tutto la panna e le guarnizioni ad hoc come cioccolato, amarene o frutti rossi, elegantissima, come la ballerina a cui era ispirata.

La ricetta della pavlova la trovate qui.

Tiramisù al caffelatte

tiramisu caffelatte

Chi non sa fare il tiramisù alzi la mano? Non possiamo saperlo, ma sappiamo che le mani alzate sono davvero poche. Per la festa della donna vi proponiamo una versione un po’ diversa: il tiramisù al caffelatte: niente uova, un po’ di panna e qualche amaretto, una versione più semplice e veloce. Da provare.

Qui la ricetta per voi.

Eclair

eclair

Gli eclair vi porteranno su un volo di sola andata per una classica boulangerie parigina. Questi piccoli dolcetti, che tanto ricordano dei bignè allungati, sono perfetti per essere farciti e decorati con mille e più creme in base ai propri gusti. Perfette mono porzioni per chi già pensa alla prova costume.

Qui la ricetta dall’allure francese.

Pannacotta al cioccolato e frutti rossi

pannacotta frutti rossi

Facile da preparare, fresca e super golosa: la pannacotta al cioccolato e frutti rossi vi salverà specialmente se le amiche hanno deciso di venire a cena all’ultimo minuto. Ricordatevi solo di aggiungere la crema di cioccolato e i frutti rossi quando il dolce sarà raffreddato.

La ricetta la potete leggere qui.

Ciambellone al profumo di limone

ciambellone profumo limone

Le merende tra amiche sono degli eventi da non perdere e per accompagnare un buon tè o caffè cosa c’è di meglio di un ciambellone profumato al limone? Quello che avanza potete donarlo per la colazione de giorno dopo. Se avanza…

La ricetta è qui.