di Chiara Cajelli 7 Marzo 2020
vellutata verde con verdure e petali

Un menù per la Festa della donna che sia originale e gustoso non è semplice da immaginare, soprattutto se ci sono di mezzo intolleranze o scelte etiche che riguardano l’alimentazione. Bisogna trovare un antipasto giusto, un primo piatto adatto, un secondo e un dolce non scontati o “tristi”. Oggi scoprirete con un menù vegano possa essere colorato, leggero. saporito, buonissimo: dal sushi roll alla pasta e ceci, dai peperoni arrosto al burger per arrivare a un dolcino irresistibile!

Se l’alimentazione vegetariana prevede la maggior parte delle proteine animali ad eccezione di carne e pesce, quella vegana invece le esclude completamente: il fatto interessante è che l’etica vegana non riguarda solo ciò che si mette nello stomaco, ma abbraccia la vita a tutto tondo. Tessuti, prodotti di bellezza, ecologia. Cominciamo dalla tavola, e precisiamo una cosa: molte persone vegane evitano anche alcuni tipi di vino (tranquilli, esistono i vin vegani) e, spesso, lo zucchero raffinato (meglio lo zucchero di canna integrale)… questi ingredienti sono presenti in alcune delle ricette sottostanti, quindi interessatevi bene prima di cucinarli, in modo da assicurarvi che il commensale possa mangiare senza preoccuparsi.

Antipasto di sushi roll

sushi vegano

Riso, alga nori, verdure e/o frutta si trasformano in un sushi roll stupendo, fresco e saporito: la scelta ideale per iniziare il pasto col botto! E vi fermo subito: a voi che dite che “il sushi per definizione prevede il pesce“, dico che non è vero perché prevede anche frittata e verdure.

Ecco come l’abbiamo preparato!

Primo piatto di pasta e ceci cremosa

pasta e ceci

Pasta e ceci sa di casa, di famiglia, avvolge come un abbraccio, soddisfa perché è saziante, è un piatto senza tempo. Noi la facciamo così, cuocendo i ceci e frullandone una parte da usare come condimento e manteca per la pasta al dente. Aggiungiamo poi erbe aromatiche e poco altro, perché di fatto non serve molto a rendere memorabile questa pietanza. Siete d’accordo?

Secondo piatto di “finta” frittata

frittata con patate e zucchine

Una frittata senza uova, è una frittata di… patate! Le lessate, le schiacciate, le condite con zucchine o altri ingredienti vegan (cipolle, tofu, spezie, erbe) e le pressate in padella per cuocere tutto da entrambi i lati. Che ne dite? Ecco i dettagli della ricetta.

Contorno di peperoni arrosto

peperoni arrosto

I peperoni sono uno dei nostri ortaggi preferiti, perché sono colorati, saporiti, versatili e non hanno bisogno di chissà cosa per essere buoni. Bastano davvero un filo di olio e qualche fogliolina di timo per avere già un contorno strepitoso. Noi abbiamo fatto così, testateci!

Piatto unico burger vegano

burger di spinaci

Se preferite una soluzione informale e veloce, ma anche appetitosa per conquistare con un sol boccone la donna della vostra vita, optate per un bel burger. Noi lo preferiamo di ceci, spinaci e avena: una bontà unica da completare con una maionese vegana. Per il pane, fate attenzione per lo stesso motivo per cui vi abbiamo avvertiti per vino e zucchero: contiene lievito, che per molte volte non è vegano.

Dolce di pere cotte nel vino

pere cotte vino rosso

E si arriva al dolce. Potremmo indicarvi una chiffon cake vegana o qualcosa di maestoso… invece abbiamo optato per la semplicità più assoluta e forse più buona: le pere cotte. Eleganti, da servire con cioccolato fondente a scaglie o una panna montata vegetale con cacao o cannella in polvere. Ecco la ricetta delle pere cotte.