Le 10 migliori pasticcerie di Venezia

Guida alle migliori pasticcerie di Venezia (e terraferma) in una mappa completa di indirizzi, recensioni, schede informative e opinioni.

GOURMAP
Pasticceria Bido; Venezia

Pasticceria Bido

Pasticceria Pettenò

Pasticceria Pettenò

Pasticceria Milady a Marghera

Pasticceria Milady

Pasticceria dal Mas; Venezia

Pasticceria Dal Mas

Pasticceria Marchini Time a Venezia

Pasticceria Marchini Time

Pasticceria Dal Nono Colussi, Venezia

Dal Nono Colussi

Ballarin

Bar Pasticceria Ballarin

pasticceria Tonolo

Pasticceria Tonolo

Pasticceria Prosdocimi Zelarino e Martellago

Pasticceria Bar Prosdocimi

Pasticceria Rosa Salva di Venezia

Pasticceria Rosa Salva

Redigere una mappa delle pasticcerie di Venezia è meno banale di quel che può sembrare. Si rivela, soprattutto, un ottimo modo per decifrare una città che, se dal punto di vista dell’offerta ristorativa è tutto sommato semplice da interpretare, in fatto di proposte dolciarie svela un carattere diverso, più sfuggente e meno soggetto a chiavi di lettura immediate.

Tant’è che solo dopo aver provato e assaggiato molti prodotti diversi, affiancando i classici da colazione a quelli del vassoio “della domenica”, solo dopo aver terminato il percorso – che si è snodato tra centro storico e terraferma, fino alla periferia – si è arrivati a definire un quadro completo, compiuto e comprensibile.

Il carattere che emerge con evidenza è la classicità degli indirizzi cittadini, che si manifesta sia nella tipologia e fattura dei prodotti sia negli arredi dei locali. Sarebbe tuttavia sbagliato leggere questa identità come una strenua difesa del tipico e del tradizionale: semplicemente, l’innovazione non sembra aver superato i confini del Ponte della Libertà, che separa la città lagunare dalla terraferma. Non a caso, è a Mestre ed in periferia che abbiamo trovato prodotti, presentazioni e locali dalla veste più contemporanea.

La pasticceria veneziana, insomma, sembra essere immune al passaggio del tempo, ferma in un passato nel quale si replica uguale a se stessa, con i grandi classici e le declinazioni di frolla, sfoglia, pan di Spagna a fare da cornice. E se altrove la presenza turistica ha prodotto storture e causato danni irreparabili – nel primo caso il tour dei bacari è ormai entrato a pieno titolo tra gli itinerari imperdibili, assieme a quello culturale che si snoda tra Rialto e San Marco, mentre nel secondo si può ben annoverare sotto l’espressione “danno irreparabile” la quasi totale scomparsa delle trattorie tipiche, trasformate in locali pittoreschi che sfornano precotti a ciclo continuo – le pasticcerie sembrano essersi salvate, rimanendo fieramente, e quasi con piglio indifferente, escluse dalla trasformazione in macchietta.

Venezia centro storico, come si dice da queste parti, vede quindi i suoi punti fermi condurre un’esistenza placida, con banconi dalle paste in grande formato (i mignon si vedono poco), qualche concessione al turista che chiede monoporzioni di tiramisù, e arredi che sono un tripudio di legno, marmo e scatole di biscotti e caramelle, un balzo negli anni ’70. Spazi ridotti e assenza di tavolini per una consumazione più comoda, arrivano a completare il quadro. In qualche caso, un po’ di stanchezza e dei passaggi di testimone non compiuti del tutto hanno condotto ad una perdita di smalto, di qualità e di fascino, percepibile tuttavia più dai puristi e dagli affezionati che dai nuovi clienti: noi che siamo degli assaggiatori ciclici, però, l’abbiamo notato e non possiamo non segnalarlo. Venezia, insomma, almeno quella dolce, è un’isola di classici intramontabili, confortevole e immutabile, che accoglie i propri clienti con solide certezze e che scandisce il tempo individuale e collettivo con torte da compleanno e paste per eventi familiari così come con frittelle a Carnevale.

Diverso il discorso una volta messo piede in terraferma: basta spostarsi di qualche chilometro per trovare proposte e locali dal taglio più contemporaneo, glasse a specchio, mignon, stratificazioni e cromie accattivanti che dimostrano una ricettività maggiore e una maggiore propensione al dinamismo. Niente che possa rivaleggiare con i grandi nomi della pasticceria italiana: siamo pur sempre nella piccola periferia e per di più in una zona della regione un po’ sonnolenta, da questo punto di vista (per dire, basta spostarsi nel padovano e già il livello si alza notevolmente). Tuttavia emerge se non altro tra i pasticceri un entusiasmo diverso e una consapevolezza circa il contesto contemporaneo in cui ci si trova, mentre tra i clienti si nota più curiosità e voglia di assaggiare qualcosa che non appartenga ad una cinquantina di anni fa, seppure fatto a regola d’arte. A voler aggiungere un’osservazione da sociologia prêt-à-porter potremmo dire che molto dipende anche dall’età media degli abitanti di Venezia rispetto a quelli della terraferma e dal fatto che il capoluogo, in particolare per prezzi e servizi, non è proprio a misura di giovani. Ma in questo luogo si parla di frivolezze e di cibo, lasciamo le disamine per altri contesti.

Ecco quindi la gourmap delle migliori pasticcerie di Venezia e terraferma, corredata di recensioni individuali e schede con indirizzi e informazioni utili.

1 Pasticceria Bido

Pasticceria Bido; Venezia

Con Bido, Mestre sottrae a Venezia il primo posto (ma anche il secondo ed il terzo) in una ideale classifica delle migliori pasticcerie di Venezia. L’indirizzo in terraferma, presente in città da oltre 20 anni, riesce a coniugare qualità dell’offerta, stile contemporaneo e livello di accoglienza. Se altrove questi tre elementi sono quasi impossibili da ritrovare in un unico contesto, qui avete i classici da colazione accanto a mignon e monoporzioni dai bordi e dalle cromie perfette, un’ottima esecuzione, un ambiente rinnovato ma che evita l’effetto respingente di certi restauri in stile gioielleria inarrivabile, ed infine un servizio capace di cordialità e cortesia senza affettazione. Il fatto che si trovi nella piazza cittadina, arriva a chiudere il cerchio.

Pasticceria Bido; Venezia

Informazioni

indirizzo Pasticceria Bido, Piazza Erminio Ferretto, 3, 30174 Venezia, VE, Italia

telefono +39 041 961841

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

2 Pasticceria Pettenò

Pasticceria Bido; Venezia

Storica insegna mestrina che nel corso del tempo ha affiancato all’arte dolciaria quella della lavorazione del cioccolato, Pettenò merita la sosta. Con un passaggio generazionale che qui si è davvero compiuto, la lavorazione continua a mantenere un livello di artigianalità e qualità davvero alto, unito alla capacità di stare al passo con i tempi. Accanto alle offerte da colazione e ai mignon esposti con cura, per sommo piacere della vista, d’obbligo è l’assaggio di praline e tavolette di cioccolata, oltre ovviamente, in stagione, delle uova di Pasqua decorate. Due i punti vendita, uno accanto allo storico laboratorio ed un secondo, più centrale.

Pasticceria Pettenò

Informazioni

indirizzo Via S. Donà, 11, 30174 Venezia, Venezia VE, Italia

telefono +39 041 534 0673

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

3 Pasticceria Milady

Pasticceria Bido; Venezia

Nella città simbolo della storia operaia del Veneto, ecco un indirizzo dall’animo interclassista, apprezzabile in particolare al mattino presto nell’ora di punta delle colazioni. Dal 2004, anno in cui il titolare Roberto Giuffè ha rilevato la pasticceria da una precedente gestione, Milady è stata protagonista di una crescita costante, rafforzando una solidità già presente. Ambiente pulito, solare, accogliente, servizio rapido ed efficiente ed un bancone che mette d’accordo tutti, sia gli amanti di un passato fatto di paste classiche, sia chi sente il richiamo della modernità ma non pretende geometrie estreme e tecnicismi spinti. Milady, insomma, è una qualità schietta, semplice, sincera.

Pasticceria Milady a Marghera

Informazioni

indirizzo Via Trieste, 141, Venezia, VE, Italia

telefono +39 041 923989

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

4 Pasticceria Dal Mas

Pasticceria Bido; Venezia

Se i dintorni delle stazioni sono in genere popolati da locali per turisti e dalla dubbia qualità, Dal Mas rappresenta un motivo per ricredersi. A pochi passi dalla stazione ferroviaria di San Lucia, la pasticceria veneziana (la cui storia si intreccia con quella di un passato fatto di emigrazione in terra tedesca, comune a molti veneti nel dopoguerra) è un riferimento sicuro per chi voglia assaggiare prodotti tipici e grandi classici locali di qualità. Gli amanti dei luoghi d’antan si troveranno a loro agio tra legni e specchi mentre a chi cerchi qualcosa di un po’ meno datato, consigliamo la cioccolateria: Dal Mas infatti ha una doppia anima, che accontenta tutti.

Pasticceria dal Mas; Venezia

Informazioni

indirizzo Rio Terà Lista di Spagna, 150, 30121 Venezia, Venezia VE, Italia

telefono +39 041 715101

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

5 Pasticceria Marchini Time

Pasticceria Bido; Venezia

In uno dei campi più noti della città – Campo San Luca, in posizione strategica rispetto a pressoché qualsiasi punto a Venezia – ecco Marchini Time, che rappresenta da quasi 50 anni un punto fermo per i veneziani, che frequentano la pasticceria senza soluzione di continuità per la colazione, l’aperitivo, la pausa pranzo veloce, il caffè, lo spritz. Una certezza sia i prodotti da colazione, sia quelli da banco, con una menzione speciale per la crema che, accostata a frolle e sfoglie, ruba ben presto loro la scena. In vendita anche biscotteria e dolci tradizionali, che è difficile trovare freschi e di buona qualità.

Pasticceria Marchini Time a Venezia

Informazioni

indirizzo Pasticceria Marchini Time, Campo San Luca, 4589, 30124 Venezia, VE, Italia

telefono +39 041 241 3087

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

6 Dal Nono Colussi

Pasticceria Bido; Venezia

Una bottega artigianale, un laboratorio a vista, un luogo dove si ritrova la vera essenza dei dolci tipici veneziani, che hanno una tradizione tutta particolare fatta di biscotteria secca più che di creme fresche. Dal Nono Colussi è un luogo che merita la sosta per almeno due motivi: la presenza del titolare dell’insegna (il “nono” Franco Colussi, appunto) che si può vedere all’opera tra stampi e piani di lavoro, e la fugassa, focaccia veneziana dalla consistenza soffice, inconfrontabile con la più tradizionale e classica, e assaggiabile appunto solo un questa piccola pasticceria sistemata in posizione defilata nel sestiere di Dorsoduro.

Pasticceria Dal Nono Colussi, Venezia

Informazioni

indirizzo C. Lunga S. Barnaba, 2867a, 30123 Venezia, Venezia VE, Italia

telefono +39 041 523 1871

sito web Sito web ↗

Prezzo

7 Bar Pasticceria Ballarin

Pasticceria Bido; Venezia

Poco distante dal Fontego dei Tedeschi, oggi tempio del lusso, la pasticceria Ballarin è una delle poche in città che ha – coraggiosamente – affrontato un restauro. A chi la ricordava d’epoca, con le vetrine che erano un tripudio di legno e decorazioni dorate, il volto odierno appare un po’ freddo e algido. A compensare, arrivano però accoglienza e offerta. Calorosa la prima, di qualità la seconda (in particolare per i prodotti da colazione) nonostante una varietà non amplissima. Da segnalare anche la proposta di dolci della tradizione partenopea.

Ballarin

Informazioni

indirizzo San Giovanni Crisostomo, 30121 Venezia, Venezia VE, Italia

telefono +39 041 5285273

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

8 Pasticceria Tonolo

Pasticceria Bido; Venezia

Con Tonolo i veneziani hanno un rapporto tutto particolare, fatto di affetto, stima, riconoscenza. Tonolo è un riferimento non solo per la scansione del tempo quotidiano (la colazione mattutina), ma anche per quello dell’anno, con ricorrenze (serve ricordare le frittelle?) imprescindibili. Se è raro trovare – perfino tra i turisti che arrivano qui minuti di guida cartacea – qualcuno che ancora non conosca la storica pasticceria a pochi passi dalla chiesa dei Frari, è pur vero che da qualche anno il luogo ha perso un po’ di smalto. Tuttavia escludere Tonolo da una classifica delle pasticcerie di Venezia sarebbe impensabile, a rischio linciaggio. Provate e giudicate.

pasticceria Tonolo

Informazioni

indirizzo Calle San Pantalon, 3764, Venezia, VE, Italia

telefono +39 041 523 7209

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

9 Pasticceria Bar Prosdocimi

Pasticceria Bido; Venezia

Con due punti vendita, uno a Zelarino ed uno a Martellago, Prosdocimi è un indirizzo noto in terraferma. Se il primo ha mantenuto un’impronta classica con il suo stile liberty, il secondo propone una veste più moderna e spazi più ampi per la consumazione. L’offerta tuttavia rimane ancora ancorata al passato, per foggia e tipologie. Punto fermo è la crema pasticcera, che nel caso del nostro assaggio, ha finito però per prevalere su tutto, trasformando le paste in una sorta di unica variazione sul tema. L’esperienza che sappiamo essere la forza di chi da anni lavora nel laboratorio, comunque ci fa scommettere che l’errore possa essere assolutamente rimediabile.

Pasticceria Prosdocimi Zelarino e Martellago

Informazioni

indirizzo Pasticceria Bar Prosdocimi, Piazza Bertati, 1, Martellago, VE, Italia

telefono +39 041 5401793

sito web Sito web ↗

Prezzo €€

10 Pasticceria Rosa Salva

Pasticceria Bido; Venezia

Con tre punti vendita a Venezia ed uno a Mestre e con una solida attività di banqueting, Rosa Salva è un’istituzione cittadina, la cui data di fondazione (1876) dice tutto circa la sua storia e la sua longevità. Accade tuttavia che nel corso del tempo anche alcune colonne comincino a dare segni di cedimento e questo purtroppo è il caso: se il tratto distintivo dell’offerta cittadina è la classicità, questa non può tuttavia diventare una scusa per giustificare pigrizia o stanchezza. Vale quanto scritto su Tonolo: impossibile non inserirla in una mappa cittadina, se non altro per le mitiche frittelle con il buco proposte a Carnevale, ma una riflessione sul proprio corso sarebbe auspicabile.

Pasticceria Rosa Salva di Venezia

Informazioni

indirizzo Sestiere di S. Marco, 950, 30124 Venezia, Venezia VE, Italia

telefono +39 041 5210544

sito web Sito web ↗

Prezzo €€