Silvia Fratini

Articoli recenti:

Cucina •

La ricetta perfetta: polenta e salsiccia

AGGIORNAMENTO: Intravino abbina la polenta con il Lessona 2005 di Sella. [Diete] A separazione dai carboidrati avvenuta, ditemi se esiste altro, a parte dover preparare la polenta per La ricetta perfetta di Dissapore (N°30, peraltro), che sia configurabile come un’irraccontabile tragedia. A dispetto, è pure tornato il sole.... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: frittata alta

Qualcuno calcoli la densità di “frittata” ripetuta in 3 minuti di conversazione tra A e B sul tema “Oh mio dio, è quasi ora di cena”. Roba da Guinness. Praticamente: la pigrizia di A (io) s’incontra in ufficio con un’altra pigrizia ancora più cocciuta e peraltro, gerarchicamente superiore (la mia capa).... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: chiacchiere o bugie, frappe, galani di Carnevale

Ho scritto Chiacchiere ma non sentitevi geoesclusi, Frappe, Galani o Bugie van bene comunque. Perché io ve lo dico: fra poco è giovedì grasso. Cipperia a parte, il libro di Anna Moroni. Non chiedetemi per quale motivo ho in casa “Il mio libro di cucina” di Anna Moroni, non è che posso dirvi proprio tutto. […]... CONTINUA

Cucina •

La ricetta (im)perfetta: una storia di fallimenti dietro le quinte

Dai posteri vorrei essere ricordata come un incrocio riuscito tra le mani sapienti del food writer britannico Nigel Slater e l’irritante perfezione di Csaba della Zorza, ammorbidito da un pizzico di burrosa nigellosità. In realtà, dalla manualità di un babbuino sono passata col tempo alla disarmante goffaggine di un’AntonellaClerici qualunque: la specie si evolve. E […]... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: cioccolata calda in tazza

Non sono come Demi Moore, tranquilli, a me i collassi da digiuno non vengono. Prendi oggi, inibita allo shopping complusivo da futili motivi (limite massimo raggiunto, segnala il bancomat), cedo al sublimamente superfluo: una tazza di cioccolata calda. Favorisce poco lo sviluppo della mia autostima, ma sempre più di Pomeriggio Cinque.... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: pasta fresca fatta in casa

[endorsement, sort of] Certi li vedi che si vogliono bullare. Per capire se sono martonianamente “sfigati” basta una domanda sul menage familiare. “Cosa mangiate a casa a ogni festa comandata? Mettiamo che risponda: “pasta all’uovo”, aggiungendo con aria complice: “a ogni partita della Roma, anche”. Fidanzatevi. AGGIORNAMENTO: Intravino abbina alla pasta fresca il Verduno Pelaverga.... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: Cupcakes

Qualcuno dice che si fanno buoni propositi per il piacere di non realizzarli, e poiché io e le mie intenzioni non ci incontriamo, rinuncio alla rinuncia di non preparare dolci nel primo mese dell’anno, e mi cucino l’oggetto del desiderio femminile del 2012. Non Ryan Gosling di Le idi di Marzo, ma i cupcakes. Aggiornamento: […]... CONTINUA

Cous cous di verdure

Cucina •

La ricetta perfetta: cous cous di verdure

C’è un video con i cappelletti, il panettone e il torrone che ogni volta che lo guardo crasha il computer. E siccome le feste, che ci rendono persone migliori ma per fortuna finiscono, sono giustappunto finite, quel video lo cancello. Posso finalmente impegolarmi col cous cous invernale malgrado gennaio significhi gastrite. Cous cous di verdure, […]... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: cheesecake

Bisogna pur avere qualche principio etico. Oggi il vostro non deve essere: leggere zerovirgola articoli che contengano l’abominevole termine “cheesecake”. E’ importante.... CONTINUA

Cucina •

Niente panico, è Natale. Step 2: spesa e programmazione del menu

Sciocchechesiete, sapevate che la frase d’amore più bella è “Cara, il 25 tutti al ristorante?”, e invece quest’anno cucinerete il pranzo di Natale. Sì, certo, avete l’esperienza e il talento per farcela, ma sapete che la cosa è complessa (specie per delle maniache perfezioniste come voi), e che le ore prima del pranzo di Natale […]... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: cappelletti in brodo di Natale

E’ bello quando il boss ti capisce e ti accetta come sei. Prendi me, odio tortellini, anolini, ravioletti e ogni altro involucro farcito (tranne i raviolini del plin, ma è un’altra storia). Motivo? Chissà. Però sento che le cene coi parenti non sono del tutto estranee. Poi ricevo un email con “Che Natale sarebbe senza […]... CONTINUA

Cucina •

La ricetta perfetta: creme caramel

Un creme caramel sdrammatizza come un accessorio colorato, anzi no, come Filippa Lagerback. Il creme caramel è come uno Chanel, always in style. Se non hai comprato le scarpe che sognavi non sottovalutare il ruolo di un creme caramel.... CONTINUA