Ultimi post

Guida Michelin, 2013, main cities of europe

Piccola notizia •

Esce la guida Michelin Europa 2013: niente tre stelle al Noma

E’ uscita ieri la 31esima edizione di Main Cities of Europe, la guida Michelin redatta in inglese che recensisce hotel e ristoranti in 20 Paesi d’Europa. 3.600 esercizi divisi in 2.100 ristoranti, 287 con una stella (di cui 44 sono nuovi rispetto all’anno precedente), 74 con due stelle (di cui 18 nuovi) e 15 con […]... CONTINUA

ho hung kee, michelin, hong kong

Piccola notizia •

Nel ristorante stellato di Hong Kong si mangia con tre dollari

“Mangiare bene spendendo poco è possibile solo a Hong Kong”, parola di Michael Ellis, direttore internazionale delle guida Michelin. Se vi chiedete perché solo lì, ecco la risposta. “I cuochi di Hong Kong sanno come cucinare i piatti più umili meglio che nel resto del mondo”. Non a caso, nel 20122, la Rossa ha assegnato […]... CONTINUA

Guida Michelin Tokyo 2013

Piccola notizia •

Guida Michelin 2013: Tokyo capitale mondiale delle tre stelle

Per il sesto anno consecutivo, pur passando da 16 a 14, Tokyo è la capitale del mondo per numero di ristoranti insigniti delle tre stelle Michelin. Anche l’edizione 2013 riconosce alla cucina giapponese ispirazione e creatività, premiando in particolare la regione di Kanto (intorno a Tokyo), dove abilità e ricchezza di inventiva “crescono ogni anno […]... CONTINUA

guida michelin 2013 spagna portogallo

Piccola notizia •

Guida Michelin 2013: arrivano gli stellati di Spagna e Portogallo

La scorsa settimana è stata presentata la Guida Michelin 2013 di Spagna e Portogallo. La novità più rilevante di quest’edizione è il conferimento della terza stella al Quique Dacosta e all’Azurmendi. Il Mugaritz, invece, rimane fermo a due stelle nonostante le grandi aspettative (e il terzo posto nella classifica dei 50 Best). I tristellati spagnoli diventano […]... CONTINUA

Presentazione guida Michelin 2013

Grande Notizia •

Presentazioni: la descrescita felice della guida Michelin 2013

L’altro giorno abbiamo raccontato in diretta la presentazione della Guida Michelin 2013, intanto grazie per la partecipazione, ma 25mila letture dopo voglio dirvi che quando uno sbaglia, sbaglia, e questa volta ho sbagliato. Arrivata alla periferia di Milano, in via Uruguay – zona San Siro – presso l’austero Istituto Alberghiero Carlo Porta, ho pensato che […]... CONTINUA

Guida Michelin 2013

Grande Notizia •

Guida Michelin 2013: inevitabilmente, vincitori e vinti

Volessimo scrivere la biografia non autorizzata della Guida Michelin 2013, il facile titolo sarebbe “Stelle si nasce”. Argomentabile con il primato della Rossa su ogni altra guida italiana e nel piccolo di Dissapore, con uno sguardo ai lettori del liveblog di ieri, arrivati in breve al numero irreale di 21.667 (12:08). Meglio lasciar perdere. Diamoci […]... CONTINUA

guida michelin 2013, diretta, novità, risultati

Grande Notizia •

Guida Michelin 2013: novità e risultati (3 stelle a Crippa comprese)

Potete scaldare i polpastrelli, ufficialmente dico, perché tra poco inizia il liveblog più atteso, all’erta ristoratori, gourmet, pettegoli (Bruno Vespa incluso), siamo alla presentazione della guida Michelin 2013. Mettetevi comodi e aggiornate spesso il vostro browser. Le prime indiscrezioni danno per certa la terza stella a Enrico Crippa, chef del ristorante Piazza Duomo di Alba, […]... CONTINUA

chef, 3 stelle, guida Michelin 2013, Germania

Piccola notizia •

Guida Michelin 2013: Italia Germania 7 a 10

Non bastavano le classifiche delle agenzie di rating, ora la supremazia tedesca si impone anche nella Guida Michelin. Grazie alla terza stella ottenuta dal ristorante La Belle Epoque a Travemünde, i tristellati tedeschi nell’edizione 2013 sono saliti a dieci. La Germania conquista così la seconda posizione dopo la Francia, che detiene saldamente il primato con 26 […]... CONTINUA

Mangiare Fuori •

La Guida Michelin della pizza napoletana

Poteva essere rilevante scrivere di Nickolas Galiatsatos, un pizzaiolo di Philadelphia accusato di sabotare i rivali distribuendo topi nelle toilette. O del super trend americano al quale non possiamo restare indifferenti: la pizza a colazione. Ma ieri, l’intervento di un commentatore ci ha tipo folgorati: “Credo sia necessario dare le stelle alle pizzerie perchè fare […]... CONTINUA