Cucina

ultimi post

7 alle 8: il prezzo del tartufo balza a 450 euro all’etto

Buongiorno e buona settimana da Dissapore. Ecco 7 notizie dai siti italiani e internazionali di oggi 12 Ottobre che portiamo nelle vostre case puntuali alle 8. Cos’è successo ieri in Italia 1) L’edizione torinese di Repubblica porta cattive notizie da Alba, dove l’altro giorno si è inaugurata l’ottantacinquesima Fiera del tartufo bianco. Rispetto al 2014 si parte ...

0 commenti

7 alle 7: la rivoluzione del piatto che parla allo chef

Buongiorno dal quartier generale di Dissapore. Ecco 7 notizie dai siti italiani e internazionali di oggi 5 Ottobre che portiamo nelle vostre case puntuali alle 7. Prendetelo come un modo per attenuare la classica saudade del lunedì mattina, e buongiorno a tutti. Cos’è successo ieri in Italia 1) L’eccezionale brevetto che potrebbe cambiare il modo in cui mangiamo ...

0 commenti

Effetto Carlo Cracco: qual è secondo voi il popolo più appassionato di cucina del mondo, prove alla mano?

Sul fatto che gli italiani fossero appassionati di cucina ci avrei messo la mano sul fornello, ma ora, a parte le mie falangi abbrustolite, i dati confermano che la cucina è il vero collante della famiglia, permette di socializzare e ci fa sentire italiani più di ogni altra cosa. I dati vengono da un sondaggio internazionale svolto ...

0 commenti

Mamma non ti ha detto niente? 6 lezioni di cucina che non abbiamo voluto imparare

La più grande schizofrenia della cucina casalinga contemporanea è la sindrome del “fatto in casa”. Passiamo metà del nostro Settembre e buona parte di Ottobre a conservare peperoni e melanzane, a conservare ettolitri di sugo di pomodoro e a invasare marmellate come se invece di prepararci per l’inverno dovessimo trasferirci per 10 mesi in un ...

0 commenti

6 consigli della nonna che, cuoco avvisato mezzo salvato, è meglio non seguire

Così come esistono i tòpoi letterari, ci sono anche tòpoi gastronomici, luoghi comuni, espressioni idiomatiche, modi di dire e di fare, figure retoriche. Lo sappiamo bene noi, che scriviamo di cucina e, se portiamo a bollore l’acqua per la pasta, questa deve essere abbondante, se montiamo gli albumi occorre farlo in una ciotola perfettamente pulita, ...

0 commenti

Ripetete con me: Counseling. Ora vogliono farci pulire, lavorare, comprare e nel mentre cucinare bene

Cibo = tempo + energia. Vista da un fisico è un’equazione semplice: se vuoi sottrarre tempo alla preparazione dei cibi devi aumentare l’energia che ci metti e viceversa. Ma allora, si chiederebbe un gastronomo economista, ho maggiore ritorno sull’investimento se cucino veloce mettendoci tutto me stesso o se cucino lento, e nel mentre faccio anche ...

0 commenti

Il bestiario della cucina in 10 cattive abitudini che dovremmo perdere

Facciamo tutti i nostri scivoloni clamorosi. Anche noi, attenti a postare foto dei meglio piatti in circolazione, impegnati nella stesura della milionesima risposta sul forum “meglio la cipolla rossa o bianca”, in rapporto simbiotico col nostro ricettario di fiducia. Anche noi a volte cadiamo sulla proverbiale buccia di banana e nascondiamo il vergognoso segreto. C’è ...

0 commenti

Riuscirà Ti ci porto io a riscattarci da anni di Cotto e Mangiato?

Siamo onesti. La prima reazione di molti di noi all’annuncio «dal 22 gennaio Gianfranco Vissani e Michela Rocco conducono Ti ci porto io su La7″ è, verosimilmente: “ma chi se ne frega se Gianfranco Vissani e Michela Rocco conducono Ti ci porto io su La7″. Il periodo è terribile, e in Tv siamo pieni di ...

0 commenti

Ultima cena: quella sera cucino io o vado al ristorante?

Prima il quotidiano spagnolo El Pais, che nel 2008 aveva chiesto a un pugno di aristochef planetari cos’avrebbero mangiato nella loro ultima cena, con chi, bevendo e ascoltando cosa. Ora Velvet, il periodico di Repubblica, che interpretando l’ormai barbosa profezia dei Maya sulla fine del mondo, riprende l’argomento. Trionfano i vini francesi: Chateneuf du Pape, ...

0 commenti

Vita segreta di una foodblogger qualunque

Ci sono quelle celebri (le solite note), quelle che ne hanno fatto un vero e proprio mestiere (poche), e ci sono quelle più o meno anonime (tantissime), sporadiche meteore del web o semplicemente troppo indaffarate a fare altro (il loro lavoro, ad esempio) per trasformare la passione in qualcosa di redditizio. Si perché, ahinoi, non ...

0 commenti