mangiare

ultimi post

Chilometro zero, chilometro d’oro

Nonostante le polemiche, al di là delle effimere certezze, io continuo a fare la spesa al mercato contadino con una certa soddisfazione. Non sono una talebana del chilometro 0, vado allegramente anche al super, ma la spesa al mercato contadino del micropaese in cui vivo è diventata irrinunciabile. Perché? Senza sottovalutare gli innegabili vantaggi della ...

0 commenti

Se potessi mettere in loop i miei gastromomenti preferiti, quali sarebbero?

Metti in bocca qualsiasi cosa ti provochi quel piacere li e comincerai a pensare: voglio che duri in eterno. No, non state leggendo l’estratto da un’intervista di Sasha Grey, ma ciò che ho pensato qualche sera fa. Ero seduto sul mio letto quando senza bussare entra Francesca e mi mette in bocca la sua pappa ...

0 commenti

Mangiare senza pregiudizi

Il porridge, zuppa d’avena in italiano, fa schifo. Ho sempre avuto quest’idea in testa. Forse è colpa delle letture d’infanzia – da bambina tutti i miei libri preferiti erano di scrittori inglesi, e in ognuno il protagonista, di età compresa tra gli otto e i dodici anni, doveva finire stoicamente il porridge che una madre ...

0 commenti

L’ultima cosa che vi passa per la testa di mangiare dopo una sbronza

Tutti fissati con Halloween e nessuno che si occupi di come curare l’hangover. E sì che oggi — the day after — ce ne sarebbe perdutamente bisogno. Prendi me. Non scrivo le mie cose di buon’ora a causa di una notte difficile interrotta alle 5:30: e neanche un cane da passeggiare. Non rimane che gugolare ...

0 commenti

Cos’è la gastrodestra cos’è la gastrosinistra

Vi dico battagliera che avete un preciso dovere morale. Starmi a sentire. Non sono impazzita e questo NON E’ un comizio elettorale. Ma citando Giorgio Gaber, vi chiedo: cos’è la destra? Cos’è la sinistra? Cosa è rimasto a distinguere i due orientamenti politici? E aggiungo: come mai Silvio Berlusconi, nostro amato capo del governo di ...

0 commenti

10 membri che per quanto sembri strano si mangiano nel mondo

Esistono paesi nel mondo in cui mangiare il pene di un animale è considerato molto salutare. Sappiamo che per recuperare più in fretta dagli infortuni gli atleti cinesi sgranocchiano pene di cervo, mentre è una credenza diffusa che mangiare il membro di un altro animale, lo yak, aumenti la virilità. In Giamaica, il pene di ...

0 commenti

Gastropop: 111 canzoni dal titolo commestibile (o potabile)

Consigli per un’inesistente playlist dell’iPhone in ordine di papabilità: 111. Sole, pizza e amore — Aurelio Fierro 110. Il babà è una cosa seria — Marisa Laurito 109. Cozza cocuzza banana e merluzzo — Leone di Lernia 108. La zita — Toni Santagata 107. More — Balanco 106. Popcorn e patatine — Nino D’Angelo 105. ...

0 commenti

Sull’interpretazione dei sogni goderecci

Noi (gastrofanatici-gastrofighetti-foodaddicted) il cibo lo si sogna anche di notte. I sogni son desideri di felicità: questo ci insegnava una banda di topastri che infestava le cucine di Madama Cenerentola. Ma ognuno sogna una felicità diversa: Platone diceva che i sogni rappresentano qualcosa che non si vuole o non si può fare; Freud, barbuto caposaldo ...

0 commenti

Gastrofanatici | Quanto spendete a settimana per mangiare?

Non sono sicuro di credere alle statistiche tuttavia, se fossero attendibili, in quanto componente di una famiglia italiana spenderei 461 euro al mese per mangiare, che fanno 115 efischiaeuro a settimana. Non lo dico con autocompiacimento, nè con risentimento per i più facoltosi, ma io spendo straordinariamente di più, tipo il doppio, diciamo 230 euro. ...

0 commenti

Elenco di cose che mangiate in modo strano

Cosa rispondete se vi chiediamo un elenco di cose che mangiate in modo strano? Chi può dirlo. Ciò che sappiamo è che compilare la lista delle risposte ricevute l’ultima volta che ve lo abbiamo chiesto, lettori di Dissapore, è stato esilarante. Anzi, così su due piedi, ci sembra una grande idea per un libro, il ...

0 commenti