Stefano Bonilli

ultimi post

Portando avanti l’idea di Stefano Bonilli

Nelle settimane precedenti alla sua morte, Stefano Bonilli, il fondatore del Gambero Rosso, stava lavorando a un progetto che avrebbe coinvolto molti di noi che scriviamo di cibo, in rete e sulla carta. Nell’aprile scorso aveva pubblicato un post sul suo Papero Giallo intitolato “Per una nuova editoria enogastronomica” dove segnalava, con la puntualità che ...

4 commenti

E’ morto Stefano Bonilli

C’è qualcosa di osceno nello scrivere un necrologio, il tuo più degli altri, caro Stefano. Tante volte le persone si sbagliano e danno per morto uno che non lo è. Spero ancora che stiano sbagliando tutti. Stefano Bonilli: 1945 – 2014. Gazzetta Gastronomica Papero Giallo. Gambero Rosso.

16 commenti

Per chi scrivono i critici gastronomici? “Ricchi str**zi”, chef e altri critici gastronomici

L’ultima volta che siete andati a un ristorante superstellato? Potete rispondere anche mai, tanto è molto probabile che non ci andrete nemmeno in futuro. E quanti vostri amici hanno impegnato la macchina per una cena al Sorriso di Soriso? Eppure stampa, guide, televisioni sembrano raccontare un mondo che non esiste nell’Italia di oggi. Quello dell’alta ...

80 commenti

Zuppe al mercato di Testaccio: chiari segni del fatto che è nata la Gazzetta Gastronomica

Bello l’evento cui ho avuto l’occasione di partecipare poche ore fa. A strillare dai banchi della frutta del mercato rionale di Testaccio a Roma, non c’erano (solo) gli abituali venditori, ma 5 tra i più amati chef dello stivale: Massimo Bottura dell’Osteria Francescana di Modena, neo tre stelle Michelin; Mauro Uliassi dell’omonimo ristorante a Senigallia; ...

15 commenti

Venite a vedere la gastrocrazia al compleanno di Apicius, se sapete cos’è Apicius

C’era aria di festa l’altro giorno a Carpi nelle officine della Angelo Po, o meglio, nel centro congressuale accanto alla fabbrica dove si festeggiava il compleanno della rivista di culto Apicius, quaderno gastronomico di Anna Morelli. Colpo d’occhio notevole, verrebbe quasi da dire, cuochi a parte, parterderuà. Nei banchi del buffet fuori dalla sala dimostrazione, ...

8 commenti

Foodblog al TG5 | Quale ristorante ha subito “seri danni economici” per un post?

Eccosì, ieri, lo “storico fondatore del Gambero Rosso” Stefano Bonilli, già gastrofanatico degli ultimi 5 minuti settimana scorsa per via di un articolo del Fatto Quotidiano, degenerato in rissa con l’ex socio Daniele Cernilli, è stato protagonista di un servizio sui foodblog trasmesso dal TG5 delle 20, e girato direttamente nel suo appartamento. Ma a ...

72 commenti

Gambero Rosso | “Quella di una volta sì che era una rivista, mica come ora”. E se Daniele Cernilli lascia?

Daniele Cernilli lascia il Gambero Rosso? 111 commenti dopo, lo scoop rimane senza risposta, l’attuale direttore della rivista non ha risposto alle nostre mail. Ma ora perfino i suoi colleghi sembrano confermare. L’altra cosa cui Daniele Cernilli non ha risposto riguarda i suoi rapporti con Carlo Ottaviano, direttore esecutivo della rivista. Uno che, lascia intendere ...

43 commenti

20 anni dopo i ristoranti italiani sono i migliori del mondo?

Dopo l’uscità quasi contemporanea delle due principali guide italiane ai ristoranti, Espresso e Gambero Rosso 2011, e la conseguente ubriacatura di dati (mettiamoci anche l’inevitabile codazzo di polemiche pro e contro, ma son sicuro che la rossa Michelin metterà tutti d’accordo) son voluto tornare indietro nel tempo per confrontare i risultati di oggi con quelli ...

13 commenti

Ego section | Sapere cosa succede a Dissapore una volta per tutte

Vecchi e nuovi collaboratori in un viavai frenetico, blog che escono entrano (e ritornano), un settembre super trafficato, raduni bloggaroli, inviti di cui andare fieri. Negli ultimi giorni il Q[uartier] G[enerale] di Dissapore è diventato il set di un perfetto melodramma. Cosa succede precisamente? Parliamone un momento.

48 commenti

Lorenzo Sandano iz de niu Stefano Bonilli

Io Lorenzo Sandano lo presenterei a chi parla solo di gioventù bruciata. Quasi 19enne, romano e col vizietto della gastronomia. Un’ossessione, più che altro. Ribattezzato “Linguini”, dal mitologico Ratatouille, in virtù delle fattezze non proprio corpulente – pesa per intero come il mio girovita – Sandano è un ragazzo singolare e simpaticissimo. Nonna e mamma gli ...

44 commenti

Squisito, tu dimmi se nel 2010 bisogna ancora fare la fila in autostrada

Volendo giustificare il fatto che del post-Squisito, la tre-giorni di primavera che ha radunato 28.000 (ventottomila) gastrofanatici nella comunità di San Patrignano, su Dissapore non c’è traccia, conto sull’impressionabilità dei guidatori. Fare Pesaro-Rimini in autostrada il primo di maggio — d-u-e-o-r-e-n-e-t-t-e — è stato un tale incubo che ancora fatico a riprendermi. Comunque, come da ...

12 commenti