di Massimo Bernardi 4 Aprile 2010

1 – iPasqua. Il debutto dell’iPad e le prime applicazioni per il gastrofanatico.
2 – Questa settimana abbiamo messo a verbale lo strano caso di Fuksas Massimiliano, Bertolaso Guido e la formaggiera volante.
3 – Diete. E’ difficile smettere di mangiare se non sai come farlo.
4 – Gestire la crisi. Un cliente trova esemplari di anisakis nelle alici vendute da Eataly e il procuratore Guariniello apre un’inchiesta. Come ha reagito il supermercato dei golosi.
5 – Bamboccioni vanno a vivere da soli. 5 ricette indispensabili (tributo a Renato Brunetta mancato sindaco di Venezia).
6 – Netiquette. Qualcosa non va nel modo in cui i blog usano il lavoro dei fotografi. Oggi sono preda dell’incontrollabile istinto di mostrare al pianeta un mio errore.
7 – Mangiare è un atto erotico. Racconti.
8 – Guide (ai ristoranti) sull’orlo di una crisi di nervi. Il caso Alfredo Romeo.
9 – Cos’è cambiato nell’Italia gastrofanatica dopo le elezioni regionali 2010.
10 – Come descrivere una cena? Il problema fondamentale per chi vuole scrivere di cibo in italiano, è che pur essendo una lingua meravigliosamente espressiva per quasi tutto, è incredibilmente limitata quando si deve raccontare il cibo.

[Immagine: Gizmodo]