di Massimo Bernardi 3 Maggio 2011

Eataly New York

Cosa faresti se Dissapore…? Facile rispondere alle ipotesi ma tra ipotesi e realtà c’è un abisso. Cambiamo domanda: Cosa fai se Dissapore ti offre *lavoro da Eataly Roma? “PRENDI POSTO”! No, niente ipotesi, questa è realtà. Giorni fa, Oscar Farinetti, gran capo di Eataly, la catena di magazzini del cibo italiano inarrivabile, ci ha invitati a promuovere un’idea della quale ormai sapete tutto: 7 mosse per l’Italia. Okay, in cambio gli abbiamo chiesto di fare qualcosa per i nostri lettori, nel dettaglio, di assumerne uno a Eataly Roma la cui apertura è prevista all’Air Terminal per Gennaio 2012. Assunzione valida per 6 mesi dopo i quali, se tutto è andato bene, si passa al tempo indeterminato.

COSA DEVO FARE? Cosa devono fare i lettori interessati a lavorare in quel santuario del sapore che sarà Eataly Roma? Dimostrare di avere gli attributi scrivendo un post per Dissapore. I post devono rientrare in una di queste 5 categorie:

RECENSIONE DI UN RISTORANTE o di altro tipo di locale. Ammessi anche i confronti. Vedi esempi: uno, due, tre.
RECENSIONE DI UN PRODOTTO, ammessi anche i confronti. Vedi esempi: uno e due.
COME SI FA, tutorial e tecniche di cucina particolari. Vedi esempi: uno, due, tre.
NOTIZIE, attualità gastronomica trattata in modo originale. Vedi esempi: uno, due.
COSTUME, classifiche, cultura, società. Vedi esempi uno, due, tre.

Come funziona. Scrivete un post di 2000 battute massimo in una email con oggetto “Prendi posto”, e la mandate a dillo@dissapore.com da oggi fino al 15 Giugno. Noi metteremo a confronto i post chiedendo ai lettori di esprimere un giudizio. Nella prima fase si confronteranno post della stessa categoria, poi passeremo agli scontri diretti fin quando ne resterà uno solo, il fortunato che prenderà il posto. Se volete avere maggiori possibilità di lavorare a Eataly Roma, corredate il testo di contenuti multimediali (foto, audio, video, infografiche).

CI SONO ALTRI REGALI? Il secondo classificato cenerà gratis e con tutti gli onori nel ristorante gourmet di Eataly Roma, ristorante panoramico per le precisione. Mentre al terzo regalo pensiamo direttamente noi, l’autore del post migliore a nostro insindacabile giudizio ne scriverà 10 retribuiti (50 euro ognuno) per Dissapore.

Tutto chiaro?

Se ti senti inscatolato in una vita ripetitiva o il solo pensiero di lavorare da Eataly ti fa salivare, manda SUBITO il tuo post a dillo@dissapore.com e PRENDI POSTO.

*Accordateci un minimo di approsimazione, il tipo di lavoro dipenderà dal “profilo del candidato” come dicono quelli che l’aziendalese, dalle sue caratteristiche, ecco. Lasciamo a Eataly Roma un minimo di discrezionalità nella scelta, ma nessuna posizione è preclusa.

[Crediti | Link: 7Mosse, Dissapore, immagine: Wikipedia]