combal zero

ultimi post

Chef italiani | Davide Scabin: 5 piatti che hanno fatto la mia carriera

“E cosa vuoi da me? La classifica delle tagliatelle di Nonna Pina?”. Nella costruzione del fascino specifico di Davide Scabin, assai attraente, non nemico dei giornalisti e mai troppo severo con le donne, hanno grande importanza le regole del flirtare. Che più di qualcuno è convinto di scorgere persino nei diversi piatti memorabili che lo chef del ristorante Combal.Zero di ...

0 commenti

Caro Davide Scabin, quando mangio giudico, non penso al bene della Nazione

Da ieri sappiamo che per Davide Scabin, telechef prediletto da Antonella Clerici per gli attributi in cucina, confermati dal suo ristorante, il Combal Zero di Rivoli (Torino), la critica gastronomica è poco unita e dovrebbe imparare l’arte della coesione dagli chef. Un’idea sbagliata, vecchia, che mi genera sgomento e rabbia. E un po’ di noia. ...

0 commenti

Luca Parmitano: le lasagne di Scabin prima della passeggiata nello spazio

Oggi alle 14:15 ora italiana il sogno di Luca Parmitano verrà coronato, sarà il primo italiano a compiere l’esperienza, piuttosto insolita, di passeggiare nello spazio con tanto di tuta cosmica. E per affrontare la faticosa missione (i movimenti all’interno della tuta gonfiata dalla pressione sono complicati) come si è preparato l’astronauta? Anche mangiando italiano. Tarallucci alla ...

0 commenti

Davide Scabin: chef in Tv, Spyros Theodoridis, lo stage e altre risposte notiziabili

“Le cucine sono fuori da qui”. Chi ha pronunciato questa frase? 1) Il gestore di un mobilificio durante una svendita totale. 2) Un padre di famiglia durante una vacanza in campeggio. 3) Davide Scabin durante Masterchef. Le opzioni potrebbero essere tutte valide, ma la risposta esatta è la N° 3. Il 23 novembre scorso lo ...

0 commenti

Di Spyros Theodoridis e del suo stage da Davide Scabin. Special guest Carlo Cracco: giudice cattivo

L’impresentabile verità è questa: nel deserto di modelli comportamentali i giudici cattivi da talent show, meglio se tenebrosi e impenetrabili, sono i nuovi maestri. Da Carlo Cracco a Simon Cowell, il giudice paranoico e gradasso di “X Factor” inglese, la severità fa sangue e la disciplina seduce più dell’indulgenza. Specie il pubblico femminile. Genitori e ...

0 commenti

E se a dare scioccanti giudizi sui ristoranti italiani hi-end fossi tu invece del New York Times, stroncheresti Cracco?

Oggi quel gran mago di Dissapore, caro il mio piccolo lettore (da ora c.i.m.p.l.), ti trasforma nel più superspeciale esperto di ristoranti: ci stai, vuoi immedesimarti? Se hai risposto sì, allora oggi sei un critico ‘mmerigano richiesto dal suo giornale di volare in Italia per un pezzo sui ristoranti hi-end sfarzosamente titolato: “Cucina dell’Arte”. Per ...

0 commenti

Scorticata 2011 La Collina dei piaceri: una storia d’amore (seconda parte)

Riassunto dell’episodio precedente: Viola ha un appuntamento al buio con un ammiratore segreto in un piccolo paese della Romagna dov’è in corso una fiera gastronomica chiamata la Scorticata. Il misterioso gourmet si nasconde dietro a un profilo Google+ (il socialcoso di Google organizzato a cerchie) chiamato: “I sovversivi del gusto”. Unico indizio: trovare un coniglio ...

0 commenti

Approfittare delle Settimane del Gusto Slow Food per andare al ristorante e sbafarsi i 15 piatti più inarrivabili d’Italia

Tornano le “Settimane del Gusto” di Slow Food. Con la scusa, voi giovinastri under 26 andate al ristorante sbafando a metà prezzo gli altrimenti costosissimi piatti per cui noi freakeggiamo tutto il tempo. Siccome la pacchia finisce il 16 maggio, ci è parso il minimo investirvi con un tir di consigli sui 15 piatti tassativamente ...

0 commenti

Rewind 2010 | La Piola di Davide Scabin

L’ultima volta che siamo stati al Combal.Zero di Davide Scabin, durante le infinite giornate del Salone del Gusto di Torino, è stata la più bella. Perché abbiamo scoperto La Piola, che del Combal.Zero è il retrobottega, eppure di posti così non si è mai stanchi, uno dei più indispensabili intercettati nel 2010. Lo ricordiamo: dài, ...

0 commenti

Quindi, caro il mio piccolo lettore, il tema di oggi è: recensioni o pornografia?

Di una cena iperfotografata al ristorante [omissis] non ricordo un piatto che sia uno. Dei piatti di Mauro Uliassi ne ho mandati a memoria trentasette senza mai fotografarli. Intendiamoci, aprire ufficialmente il “te lo dico io time” è inutile: anche i bambini di 5 anni capiscono che un’immagine vale millemila parole. Solo che a volte ...

0 commenti

La Fusione a freddo del Combal.Zero

A freddo. Come un colpo alle spalle, il gesto del cameriere scardina la tua percezione di cena tranquilla. Freddo. Sei alla fine della sequenza Combal.Zero (Rivoli, Torino) e il piatto poggiato con stile ricorda una tranquilla macedonia borghese. La presenza dei frutti di bosco consiglia un aggiustamento di categoria: alto-borghese. Tutta qui la magia di Scabin? ...

0 commenti

Davide Scabin | Piola state of mind

Vado a farmi un tatuaggio. Che cosa rappresenta? Non ci arriverete mai, per questo mi tocca dirvelo. Mi tatuerò una data: 24.10.2010. Quella stessa sera infatti, dopo una delle infinite giornate al Salone del Gusto, grazie ad una password saremmo riusciti ad entrare nel blindatissimo Combal Zero dello chef Davide Scabin. Ma che dico nel ...

0 commenti