Cristina Bowerman

cristina bowerman

Notizie •

Chef Cristina Bowerman: “Se diluvia e il cliente va via, deve pagare lo stesso?”

La chef Cristina Bowerman si è posta un quesito in merito alle nuove riaperture in esterno nella zona gialla: se diluvia e il cliente va via a metà pasto, deve pagare lo stesso?... CONTINUA

cristina bowerman

Notizie •

Cristina Bowerman: “Bisogna aprire in sicurezza, non continuare a chiudere”

Anche Cristina Bowerman parla della difficile questione del settore della ristorazione: secondo la chef bisogna aprire in sicurezza e non continuare a chiudere.... CONTINUA

Massimo Bottura nominato Ambasciatore contro lo spreco alimentare per le Nazioni Unite

Chef •

Chef: nella lista dei 10 più “ricchi” d’Europa 5 sono italiani

Il rapporto Celebrity Chef Credit stila la lista dei 10 chef più ricchi d'Europa, o meglio, quelli che hanno maggior successo tra libri venduti, stelle Michelin, social e tv.... CONTINUA

Chef •

L’appello social degli chef romani per avere strade più sicure

#Iotornoacasadinotte: appello social degli chef romani per avere strade più sicure dopo la morte di Alessandro Narducci... CONTINUA

cups, bowerman

Chef •

Cristina Bowerman e Cups al mercato di Testaccio

La che con stella Michelin Cristina Bowerman apre Cups, il primo box di street food stellato al mercato di Testaccio ... CONTINUA

Cristina Bowerman

Chef •

Roma: Cristina Bowerman e il “bando truffa” vinto dai Tredicine

I siti romani parlano apertamente di bando truffa per la Fiera della Befana in Piazza Navona, nella capitale, vinto dalla famiglia Tredicine e non dalla chef Cristina Bowerman... CONTINUA

Un piatto di Pietro Leemann

Chef •

Chef italiani: impiattamenti trendy oltre la soglia della sopportabilità

Anche l’estetica del piatto subisce la moda. Sarà per questo che i piatti degli chef italiani iniziano a somigliarsi un po’ tutti? Non parlo di spionaggio gastronomico, ma di tratti estetici che si ripetono sempre più spesso. Nemmeno gli chef sono esenti da mode e tendenze, e potendo giocare poco con le divise professionali (abbiamo […]... CONTINUA

Chef •

Incontri molto ravvicinati: gli chef stellati e Massimo Bray, ministro della Cultura

Cari lettori, immaginate l’occasione: finalmente potete esporre i problemi della vostra categoria alle più alte istituzioni del Paese. Mantenendo la calma. Agli chef è successo per la prima volta ieri, a Eataly Roma, durante un incontro (storico?) con il Ministro per i Beni, le attività culturali e il turismo, Massimo Bray. L’incontro, organizzato e presentato […]... CONTINUA

Glass Hostaria, Roma

Chef •

Una giornata con Cristina Bowerman. La donna. Se vuole

Partiamo dal numero di ore dormite: quattro e mezza al giorno, ogni giorno. Questo per dire che, certo, potenzialmente tutti possiamo farcela, ma non tutti abbiamo il rigore e l’energia fisica e mentale di Cristina Bowerman. A 46 anni, Cristina ha un compagno, un figlio di 5 anni, due cucine di ristorante, una stella Michelin, […]... CONTINUA

Romeo, Roma

Chef •

Se Romeo entra nella vita dei romani non esce più

Roma, quartiere Prati, un locale che è il risultato di una somma: Cristina Bowerman (chef dello stellato Glass Hostaria) + più il suo compagno-socio Fabio Spada (anche patron della pizzeria-gourmet Bir & Fud – un nome più sgraziato no?) + più i fratelli Roscioli (della sontuosa gastronomia e salumeria e dell’eccellente storico forno) = Romeo […]... CONTINUA

romeo, carta, pane

Chef •

Dalla A alla Z: Romeo, il nuovo locale di Roscioli e Bowerman a Roma

Se ne parlava da molto, poi senza preavviso ha aperto Romeo, volendo sintetizzare: ristorante – gastronomia – enoteca – forno. Siamo a Roma, la zona è Prati, quella di mamma Rai e papà Settembrini (Caffè). Arrivo col motorino perdendomi tra strade dai nomi altisonanti: Giulio Cesare, Ottaviano, Scipioni e poi via Silla, civico 26/a. Troppo […]... CONTINUA

Chef •

Bilanci e classifiche: Taste of Roma 2012

Finalmente ho capito: Taste Festival altro non è che un  parco divertimenti del cibo. Il meccanismo è simile: fai il biglietto, carichi una scheda acquistando la moneta locale e al posto di tagada e rollercoster  ti ritrovi in un finimondo di cose da mangiare, da guardare, da bere e da ascoltare. L’ho capito dopo aver […]... CONTINUA