Adriano Aiello

Scrivo di cinema (Film Tv), cibo (Dissapore), vino (IlFatto). Sarei potuto essere un intellettuale. Fortunatamente, uscì la prima edizione di Championship Manager

Articoli recenti:

pasto perfetto, pasto più sano del mondo, Leatherhead Food Research

Grande Notizia •

Il pasto più sano del mondo (ma chi me lo fa fare di stare ad ascoltare chiunque ha un tiramento)

Ieri avete per caso mangiato un antipasto a base di pesce e cereali, un piatto unico con carni, verdure, legumi e un dessert a base di yogurt e frutta secca? Ci avete bevuto 2 litri d’acqua? Bravi, voi si che siete in grande forma. Quasi immortali. Puntuale come il dibattito calcistico post-partita e l’insultante servizio […]... CONTINUA

tripadvisor, recensioni, false, fake

Grande Notizia •

Ma bravo TripAdvisor, ti mancava giusto la risposta stizzita per ritirare l’attestato Filantropo dell’Anno

Insomma, lo sapevate? Siamo tutti logorati da sospetti ingiustificati e poco edificanti. L’integerrimo e intransigente TripAdvisor non ci sta alla cattiva nomea che si è fatto nella rete (e non solo) e, nella persona del suo portavoce per l’Italia, Lorenzo Brufani, ha tirato fuori le unghie. Recensioni false? Giudizi negativi inventati dai locali concorrenti? Agenzie […]... CONTINUA

anton ego, ratatouille, critici

Grande Notizia •

Per chi scrivono i critici gastronomici? “Ricchi str**zi”, chef e altri critici gastronomici

L’ultima volta che siete andati a un ristorante superstellato? Potete rispondere anche mai, tanto è molto probabile che non ci andrete nemmeno in futuro. E quanti vostri amici hanno impegnato la macchina per una cena al Sorriso di Soriso? Eppure stampa, guide, televisioni sembrano raccontare un mondo che non esiste nell’Italia di oggi. Quello dell’alta […]... CONTINUA

Ventimiglia, mercato,

Grande Notizia •

Mangiare bene al confine: La Caravella a Ventimiglia

A volte è bello essese “slow”. Anche se per coercizione. Mi spiego: la mia settimana abbondante a Cannes doveva concludersi ieri, ma lo sciopero francese delle ferrovie mi ha costretto a una giornata in più al festival. Anche ieri la situazione non era migliore, tanto che solo lo scrupolo di valutare la situazione al risveglio […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Come e dove mangia un inviato gourmet al Festival di Cannes 2012

Per chi “bella la vita dell’inviato a un festival di cinema”, occhio che c’è di che faticare. Specie sotto il profilo della mera sopravvivenza alimentare. Con le dovute differenze tra festival e locazioni, ovvio, ma con una costante: chi li programma sottostima da sempre la questione cibo. Rimbalzati da una sala all’altra, con veloci passaggi […]... CONTINUA

Primo Piano •

Qualche volta i carnivori sono più etici dei vegetariani

Ricordate la disputa vegetariani-carnivori e l’idea del New York Times di indire un concorso in cui i secondi convincessero i primi a non demonizzare il consumo di carne con ragioni etiche? Sì, la ricordate visto che il dibattito si infuocò così tanto da finire in moderazione. Ecco, la giuria – composta tra gli altri dall’istituzione […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Fenomenologia del Minettismo: “Ti volevo briffare” sulla pastasciutta ai tre colori

L’altro giorno mi sono imbattuto nell’esaltante intercettazione di Nicole Minetti che indottrina la sua amica – con due lauree – Melania Tumini, sul come comportarsi all’elegante (?) cena berlusconiana, dei bei tempi che furono (o sono?) ed è stato davvero istruttivo.

 Lo è stato perché mi sono applicato e ho scoperto due cose. La prima […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Carne sì carne no. Posso essere carnivoro ma etico come i vegetariani?

Nel dibattito carne si carne no i veg sono minoranza ma sui libri è un’altra storia, questi vincono a mani basse. Ha senso parlare ancora ideologicamente di carnivori e vegetariani? Forse sì, se l’empasse polemico tra le posizioni è smosso dal New York Times. La provocazione del giornale americano vorrebbe toccare il nervo scoperto di […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Chiara Ferragni: dal brunch California Bakery alla merenda Biancolatte, tutti i cliché gastronomici di una ragazza perfetta

La celebrità nel web non esiste. E’ un’ipotesi. Una condizione mentale. Non ha regole, meriti, percorsi. Nel caso di Chiara Ferragni e del suo blog “The Blond Blonde Salad” è uno status autoimpostosi. Ma si è blogger per una fase, poi si diventa definitivamente cool. O very important people. Di questo abbiamo già detto e […]... CONTINUA

Primo Piano •

Dieta Dukan: detto, fatto! Toglietevelo dalla testa

Ha una fase d’attacco, una di crociera, una di consolidamento e una di stabilizzazione. E imperversa (più o meno criticamente) ovunque. Non è l’approccio tattico del Barcellona ma la dieta Dukan, l’apocalisse proteica concepita dal dottor Pierre Dukan circa dieci anni fa e sempre più in voga tra le tavole e i media italiani. Non […]... CONTINUA

segnale, carrello, supermercato

Grande Notizia •

Dove si confabula di una classifica dei 10 migliori supermercati italiani

Il supermercato, ma soprattutto l’ipermercato è un regno che mi affascina. Senza ammorbarvi maldestramente direi che sposo totalmente l’immagine da turista del grande magazzino fornita dall’editor Sara Porro. Ecco allora che, una volta inciampato nella classifica dei Super americani, ho pensato di compilarne una io. Italiana, va da sè, velleitaria, metodologicamente anarchica e istintiva. Tragicamente […]... CONTINUA

Grande Notizia •

Segno dei tempi: ora “stronza” e “slow food” stanno nella stessa frase

Ho letto una violenta definizione di Slow Food data dal giornalista e polemista Pietrangelo Buttafuoco. «Dicesi slow food di un posto, di una trattoria, di una stalla, di un luogo qualsiasi dove si trovava un formaggio squisito che il contadino vi vendeva a buon prezzo ma dove adesso hanno messo una stronza, magra come un […]... CONTINUA