di Carmelita Cianci 26 Marzo 2012

colombe-pasquali-in-foto

Con la stessa base del panettone, un impasto di farina, zucchero, uova e burro, fatto lievitare naturalmente due o più volte, la colomba, insieme all’uovo di cioccolato, è sinonimo di dolce pasquale. Visto il periodo, non potevo che metterla al centro della Prova d’assaggio N°41, comparazione settimanale tra prodotti della stessa categoria, possibilmente di largo consumo.

Piccolo quiz iniziale: quali sono le differenze col panettone? Per non farvi scervellare do subito la risposta: la ghiaccia alle mandorle e alla granella di zucchero, e l’assenza di uvette nella colomba, compensata da una dose più generosa di scorzette d’arancia candite.

I CONTENDENTI

pandoro-a-confronto

I CRITERI

  • Aspetto visivo
  • Analisi olfattiva
  • Gusto

colomba-di-pasqua-test

Il test si è svolto “alla cieca”. Come sempre ricordo che non sono una tecnologa alimentare, e che il verdetto è oggettivo con deviazioni personal-affettive.

pandoro-motta#4 La colomba ricetta tradizionale Motta

Formato: 1000 g. Ingredienti: farina di grano tenero tipo “0”, zucchero, uova fresche, scorze d’arancia candite, lievito naturale, burro, granella di zucchero, mandorle (2%), emulsionante: mono-e digliceridi degli acidi grassi, olio di girasole, farina di riso, sale, albume d’uovo in polvere, latte scremato in polvere, aromi, conservante: acido sorbico. Stabilimento di Via Cà Nove 3, San Martino Buon Albergo (Verona).

Giudizio: non sembra colomba, bensì una brioche molto popolare, sempre griffata Motta.
Packaging: squadrato, di cartone, colore blu con svolazzi primaverili e colomba annessa.
Aspetto visivo: crosta chiara di glassa e mandorle, pasta bionda e soda, quasi dura.
Analisi olfattiva: domina la glassa, leggero profumo di vaniglia.
Gusto: la glassa prevale sulla pasta che rimane sullo sfondo, farinosa e asciutta. Guizzo acidulo in chiusura.
Prezzo: € 6,90
Rapporto prezzo/felicità: conveniente.
In breve: il ritorno del Buondì.

VOTO 5,5

colomba-classica-tre-marie#3 Colomba Classica Tre Marie

Formato: 1000 g. Ingredienti: farina di frumento, scorza d’arancia candita, granella di zucchero, glassatura, zucchero, burro, tuorlo d’uovo fresco, lievito naturale, mandorle intere 3,5%, emulsionante: mono-e digliceridi degli acidi grassi (di origine vegetale); siero di latte in polvere, sale, aromi naturali. Stabilimento di Via San Faustino 40, Milano.

Giudizio: una piccola delusione, sapore personale ma eccessivo, annichilisce le papille.
Packaging: squadrato, di cartone, dall’aspetto elegante e devoto.
Aspetto visivo: rosta glassata e mandorlata, pasta dorata dalla consistenza appena soffice.
Analisi olfattiva: profumo intenso e più che altro agrumato.
Gusto: deciso e marcato, spiccano i canditi e nel finale un’acidità pronunciata. Prosciuga il palato come nel caso di Motta.
Prezzo: € 11,90
Rapporto prezzo/felicità: sfavorevole.
In breve: S-T-R-O-N-G.

VOTO 6

colomba loison#2 Colomba mandorlata classica Loison

Formato: 500 g. Ingredienti: farina di grano tenero tipo “00”, scorze di arance di Sicilia candite, uova fresche, zucchero, glassa, burro, granella di zucchero, mandorle italiane (2%), emulsionante: mono e digliceridi degli acidi grassi, sciroppo di zucchero invertito, lievito naturale, latte scremato in polvere, burro di cacao, sale, aromi naturali.
Prodotto confezionato in Italia da Loison Pasticceri dal 1938, S.S. Pasubio 6 – Costabissara (VI).

Giudizio: estremamente, brutalmente dolce.
Packaging: plastificato trasparente, confezione essenziale ma attraente.
Aspetto visivo: crosta poco più scura dei contendenti, pasta bionda e compatta.
Analisi olfattiva: bella complessità aromatica, in rilievo soprattutto vaniglia e burro.
Gusto: quasi caramellato, è dolcissimo, annoia al secondo morso. Spiccano i canditi e (finalmente) il burro.
Prezzo: € 19,00/al kg quindi € 9,50.
Rapporto prezzo/felicità: non conveniente.
In breve: estremamente dolce.

VOTO 6,5

colomba bistefani#1 Colomba classica Bistefani

Formato: 1000 g. Ingredienti: farina di frumento, scorze di arancia candite, zucchero, uova, burro, glassa, emulsionante: mono-e digliceridi degli acidi grassi, burro di cacao, tuorlo d’uova, sciroppo di zucchero invertito, sale, latte scremato in polvere, aromi. Stabilimento Villanova Monferrato (AL)

Giudizio: sapore piacevolmente equilibrato, pasta soffice e delicata.
Packaging: di cartone, squadrato, confezione “materica ed essenziale” stile Milanese.
Aspetto visivo: crosta scura e glassata ricca di mandorle, pasta morbida, sfumature di un giallo leggermente più carico rispetto ai contendenti.
Analisi olfattiva: fresco e profumato, aromi discretamente irresisitibili.
Gusto: fresco, bilanciato, invitante.
Prezzo: € 11,90.
Rapporto prezzo/felicità: il migliore
In breve: armonica e buona.

VOTO 7

Il migliore del test — Bistefani
Il miglior rapporto prezzo felicità — Bistefani

COSE IMPARATE DA QUESTA PROVA D’ASSAGGIO

Nelle colombe in vendita al Super, la base degli ingredienti è la stessa del pennuto pasquale in versione artigianale. Non aspettatevi però percentuali elevate di burro o mandorle di Noto. Il livello generale è comunque alto, con piccole delusioni personali nel caso di Tre Marie e più che altro Loison. Riscattate, come già avvenuto per il panettone, da Bistefani.

colomba bistefani 1

È il momento di prendere posizione. Quest’anno si compra la colomba al Super o in pasticceria? E quali marche?

Le altre Prove d’assaggio: (1) Passata di pomodoro (2) Olio extravergine d’oliva (3) Confetture Extra (4) Pasta (5) Pizza surgelata (6) Chinotto (7) Mascarpone (8) Pesto fresco (9) Gelato in vaschetta (10) Mozzarella (11) Polpa di pomodoro (12) Aranciata (13) Cereali da colazione (14) Tonno (15) Yogurt alla fragola (16) Tagliatelle all’uovo (17).