Lorenza Fumelli

Articoli recenti:

Cucina •

A lezione di pizza da Gabriele Bonci (volume 2: cottura e condimenti)

Nel volume uno di questo piccolo tutorial sulla pizza di Gabriele Bonci, il Michelangelo dei pizzaioli romani, ci eravamo lasciati lì dove tutto ha inizio. Bello impastare, divertente rigenerare, stendere poi ha del magico ma il momento in cui la nostra opera prende realmente forma comincia qui, nel forno casalingo.... CONTINUA

Cucina •

Sentite Paolo Marchi che parla di Identità Golose 2011

E’ fatta. Un altro evento gastronomico è finito, tra applausi e discussioni. Abbiamo raggiunto al telefono l’ideatore di Identità Golose, l’ex giornalista sportivo Paolo Marchi, per avere un bilancio finale. E’ soddisfatto, soprattutto per l’attenzione rivolta alla pasticceria, e per la presenza di molti ragazzi tra il pubblico. Lamenta invece qualche problema logistico e difende […]... CONTINUA

Cucina •

A lezione di pizza da Gabriele Bonci (volume 1)

Se qualcuno mi dicesse di non aver mai provato a fare l’impasto per la pizza, gli suggerirei di mollare qualunque cosa lo tenga impegnato per fiondarsi in cucina. Adesso. E di aiutarsi come meglio non potrebbe, cioè con il prontuario del “Michelangelo della pizza”, Gabriele Bonci, squadernato oggi da Dissapore.... CONTINUA

Cucina •

Identità Golose 2011 | Cosa inventarsi per rinnovare il format di un evento gastronomico

Dunque, cosa può avere di bello un incontro con 3 eccezionali pizzaioli (Gino Sorbillo, Luigi Dell’Amura e Simone Padoan) presentati da un cuoco bistellato (Gennaro Esposito) e da un’affascinante giornalista dai capelli corti (Francesca Barberini) non devo dirvelo io.... CONTINUA

Cucina •

Identità Golose 2011 | La prima giornata in diretta

La prima giornata di Identità Golose 2011, congresso italiano della cucina d’autore, raccontata attraverso il telefonino. Aggiornate spesso il vostro browser. Ore 11:30 | Il Frecciarossa numero 9506 partito da Termini alle 7.15 e diretto a Milano è pieno di personaggi noti del pianeta cibo. Mentre la neve prova ad impedirci di raggiungere Milano, io […]... CONTINUA

Cucina •

Cose che lascerei fare al maggiordomo

Il maggiordomo? Me lo immagino così: un signore colto ed elegante alla Sean Connery a disposizione h24 per rimboccare la vita del padrone di casa tipo copertina di un neonato, esaudire i suoi desideri e soddisfare ogni capriccio. Roba da ricchi. Non lo vedo come un collaboratore domestico, e forse non sarebbe appropriato, ma piuttosto […]... CONTINUA

Cucina •

Come si fa | Tagliare il prosciutto a mano

Apertis verbis: mi piacciono i coltelli, da matti. L’idea di saperli maneggiare come un personaggio di Tarantino è uno dei miei sogni proibiti, ahimé, drammaticamente lontano dalla realtà. In un angolo non troppo remoto del cervello catalogo da sempre chi sa tagliare a mano il prosciutto come target interessante. Voi avete mai provato?... CONTINUA

Cucina •

La spesa | Mercato del contadino vs Supermercato

Domenica mattina, sveglia ore 9, abiti da combattimento e sporte ecologiche alla mano (a proposito, avete visto quelle fashion?). Obiettivo: venire a capo di un’annosa questione per chi come me è incapace di fare attenzione ai prezzi: conviene più il Supermercato sotto casa o il Mercato del Contadino? Per questo singolare Versus scendono in campo: […]... CONTINUA

Cucina •

Iniziare quella dieta dopo le feste di Natale

E finalmente questa singolare battaglia è finita. Le armate di parenti lentamente si ritirano, sul campo solo i resti di pandori, panettoni, bolliti, torroni e cotechini e la scopa di legno della vecchia befana serve a togliere le molliche. In questo desolante scenario abbiamo, almeno in molti, solo un pensiero: DIETA. E’ tempo di mettere […]... CONTINUA

Cucina •

Gastrofighetto è chi il gastrofighetto fa

Con alcune medicine, la mente si riempie di pensieri interessanti, si concentra su punti specifici e viaggia su binari spesso inesplorati. No, non sono canne, sempre a pensar male. E’ Actigrip. Stavolta gli effetti del pasticcone bianco mi hanno incastrata sul termine Gastrofighetto. Cosa vuol dire esattamente? E’ una sorta di radical chic del cibo? […]... CONTINUA

Cucina •

Come si fa | Aprire le ostriche

Suonano alla porta, apri. Il tuo più caro amico sfoggiante sorriso a 32 denti porge una misteriosa cassetta di legno. No, non sono sigari. Indossa un sorrisetto che la dice lunga, tu osservi meglio e realizzi… OSTRICHE!... CONTINUA

Cucina •

Esotico chi? Se un cubano mangia un carciofo intero con le spine

E’ possibile ingoiare un carciofo intero, crudo e con tanto di spine? Se siete medici cubani, evidentemente sì. E’ successo al dottor Arturo Carvajal in visita a Miami il quale, dopo una notte di terribili dolori addominali, ha fatto causa a un ristorante del posto, lo Houston’s Restaurant, sostenendo che a Cuba i carciofi non […]... CONTINUA