Le 10 ricette con le pesche da provare quest’estate

Le 10 migliori ricette con le pesche per portare in tavola questo frutto profumato per tutta l’estate (e oltre), dalle torte ai dolci al cucchiaio.

cheesecake alle pesche

Tra i frutti estivi, le pesche sono sicuramente i più sensuali, vuoi per la loro forma così particolare, vuoi per la sericità della buccia o per il loro profumo inebriante. Siamo abituati a mangiarle a fine pasto o come spuntino, ma questo frutto è anche un ingrediente eccezionale per macedonie estive e dolci per le grandi occasioni.

Originarie della Cina, in Italia ne esistono circa 15 varietà, divise per colore della polpa o della buccia, per la texture esterna e, naturalmente, per il sapore. Che siano gialle, bianche, nettarine, più o meno succose, le pesche sono buonissime da gustare a fette ma deliziose se protagoniste di dessert e ricette di ogni genere. A seconda della zona, le troviamo da metà maggio fino a settembre inoltrato ma possiamo gustarle tutto l’anno conservate in sciroppo o trasformate in marmellate e composte.

Insomma, la stagione è quella giusta, per cui segnate le 10 migliori ricette con le pesche secondo noi e preparatevi a godere della bontà di questo frutto per tutta l’estate.

Tarte tatin alle pesche

tarte tatin alle pesche

Una variante di una delle ricette di dolci più famose prevede l’utilizzo delle pesche al posto delle mele. L’idea della tarte tatin alle pesche è venuta qualche anno fa alla foodwriter statunitense Dorie Greenspan e noi gliela copiamo volentieri. Un dolce di grande effetto nato da un errore che non presenta grosse difficoltà ma che necessita comunque di attenzione. Noi vi proponiamo la ricetta perfetta da copiare passo per passo.

Strudel di pesche

strudel di pesche

Visto che siamo in tema di varianti alle ricette tradizionali, stavolta facciamo un salto in Austria, anche questa volta con un dolce a base di mele. La versione estiva dello strudel classico è alle pesche e la ricetta è pronta per essere replicata. Se avete poco tempo, potete fare come noi e usare la pasta sfoglia già pronta.

Cheesecake alle pesche

cheesecake alle pesche

I dolci senza cottura sono perfetti per la stagione più calda dell’anno, quindi ben vengano semifreddi e cheesecake fresche e golose. Per onorare le pesche, vi proponiamo una versione della cheesecake con pochi grassi, con yogurt e formaggio spalmabile light. Veloce e dall’effetto scenico molto invitante. Ecco la ricetta da cui prendere spunto. Per una variante originale, tenete da parte i biscotti e rivestite tutta la torta per ottenere una sbriciolata alle pesche senza cottura oppure provate questa torta fredda alle pesche.

Bicchierini di pan di spagna e panna alle pesche

bicchierini alle pesche

Anche i dolci al cucchiaio sono degli evergreen, se poi sono golosi e semplici da preparare va ancora meglio. Le pesche si accompagnano a creme profumate alla vaniglia ma anche alla panna, soffice e delicata. In questi bicchierini abbiamo alternato strati di pan di spagna alla vaniglia con crema alla panna e fettine di pesche nettarine e guarnito tutto con tanta panna montata. Un dolce da gustare anche come merenda golosa. La ricetta è pronta per essere copiata.

Pizza dolce con le pesche

pizza dolce con le pesche

Se amate la pizza più di ogni altra cosa, provate la versione dolce. La nostra ricetta prevede una base salata, realizzata con un impasto molto simile a quello della pizza ma con latte di mandorla al posto dell’acqua. Abbiamo aggiunto anche del grano saraceno, per dare al “dolce” un aspetto ancora più rustico. Per il topping, via libera alla fantasia. Noi abbiamo aggiunto pesche noci, mirtilli, zucchero di canna e cannella ma potete personalizzarla secondo la disponibilità stagionale.

Pesche sciroppate

pesche sciroppate

La frutta sciroppata è la soluzione ideale per conservare la frutta che non si riesce a consumare subito. Una bella scorta di pesche sciroppate prolungherà l’estate e addolcirà le fredde giornate invernali. Potete mangiarle tal quali o usarle per preparare dolci e crostate, stando attenti a rispettare le regole per una conserva perfetta.

Marmellata o composta di pesche

composta di pesche

Il metodo più comune per conservare la frutta è quello di trasformarlo in gustose marmellate. Della differenza tra confetture, marmellate e composte avevamo già parlato in questo articolo, per cui, avendo molte pesche a disposizione, potete scegliere di preparare una marmellata o una composta, con una percentuale di frutta più alta e una più bassa di zucchero.

Pesche ripiene

pesche ripiene

Se la pasticceria non è il vostro forte ma non volete rinunciare a un dessert fatto in casa, cimentatevi con le pesche ripiene, seguendo la ricetta piemontese. Noi ve ne proponiamo anche una versione alternativa con pesche bianche invece che gialle e biscotti secchi al posto degli amaretti. Che seguiate la ricetta tradizionale o no, fate solo attenzione a non compiere nessuno di questi errori.

Pesche in padella

pesche in padella

Le pesche al forno si possono preparare in decine di modi diversi, seguendo i gusti personali o particolari esigenze. Una variante veloce e molto più pratica è quella di cucinare le pesche in padella, guarnendole con zucchero e miele oppure con tanta frutta esotica, come nella ricetta tutta da copiare.

Insalata con le pesche

insalata con le pesche

Le ricette con le pesche non riguardano solo dolci o dessert golosi ma, con l’arrivo della stagione calda e l’aggiunta di un po’ di fantasia, si possono preparare delle fresche insalate da servire come contorno o come piatto unico. Sbizzarritevi con gli ingredienti che più vi piacciono e che avete a portata di mano, le nostre proposte sono due: insalata di pesche, pomodorini, olive nere e feta e insalata di pollo, pesche e anacardi, perfetta per una pausa pranzo leggera.

Potrebbe interessarti anche