Dicembre 2014


Le recensioni dei 6 ristoranti più sopravvalutati del 2014

Come da tradizione a fine anno si riapre il capitolo dei ristoranti sopravvalutati. Nella quiete prima dei botti di Capodanno rintoccano per Dissapore gli ultimi bocconi amari andati storti a 6 noti critici gastronomici durante il 2014. Insomma, vi aspettano recensioni di esperienze decisamente indigeste che si fermano a metà tra bocca e stomaco e che aspettano ...

0 commenti

Il meglio del peggio: flop, uscite di scena e mezzi scandali del 2014

C’è il meglio e c’è il peggio. Categorie sì assolute ma non quanto il meglio del peggio, una combinazione letale di candore al limite della dabbenaggine, uscite infelici, addii, cattivo gusto, errori, mezzi scandali e opportunità mancate che ha avuto i suoi campioni, spesso involontari, anche nel 2014. Sono loro i protagonisti di oggi, ultimo ...

0 commenti

Il meglio del 2014: le 50 fotografie più belle dell’anno, Rossella Neiadin edition

Parole, parole, parole (cit.). Ma quali parole se chi dovrebbe leggerle non riesce a concentrarsi per tre minuti su qualcosa, perché suona il cellulare, vibra l’altro cellulare, lampeggiano Facebook, Twitter e Instagram. Rassegnatevi. Sul web quelle che voi chiamate parole sono SOLO didascalie con il SOLO compito di circostanziare le fotografie soprastanti.   Ecco, le fotografie. ...

0 commenti

Questi 5 buoni propositi per il 2015 traditeli più tardi possibile

Sono le ultime ore utili per fare la lista dei buoni propositi da mettere in atto nel nuovo anno. Più o meno impegnativi, li facciamo tutti. Ricominciare con la palestra. Smettere di fumare. Telefonare più spesso a casa per un saluto. Riprendere a leggere la Recherche di Proust.  Piccole e grandi promesse, patti che stringiamo ...

0 commenti

Cenone di Capodanno: predisporsi battaglieri per cotechino, zampone, salse e contorni

Cosa metterete sulla tavola per il Cenone di San Silvestro? Sì, crostacei e frutti di mare. Sì, linguine con l’astice e risotto allo spumante. Sì, salmone al forno e filetto in crosta. Tutta roba chic. Ma non dimenticherete il cotechino, vero? Come rinunciare, allo scoccare della mezzanotte, alle belle fette rotonde e grasse, col loro ...

0 commenti

Ristoranti: previsioni 2015. 5 grandi chef svelano su cosa scommettere nell’anno nuovo

Previsioni 2015 nei ristoranti italiani, per noi una tradizione da mantenere. 5 grandi chef stellati, sia giovani che d’esperienza, importunati durante le feste che solo per questo, a prescindere da ciò che faranno, meritano di andare di moda l’anno prossimo (e così sarà). A loro abbiamo rivolto 6 domande sulle tendenze principali del 2015. Ci hanno ...

0 commenti

Il meglio della settimana

1. Cappelletti, panettone e maratona litigiosa di Trivial Pursuit. Ma un Natale senza polpo e patate che Natale è? 2. Regalo di Natale per TripAdvisor che non ha risolto il problema delle recensioni false: 500.000 Euro di multa dall’Antitrust e la richiesta di prendere iniziative entro 90 giorni. Chi scrive una recensione alleghi la ricevuta del conto, ...

0 commenti

Antonino Cannavacciuolo: spaghetti alle vongole con o senza pomodoro?

Nessuno resiste quando Antonino Cannavacciuolo, chef due stelle Michelin del ristorante Villa Crespi a Orta San Giulio nonché mattatore di Cucine da incubo, napalmizza gli snob degli spaghetti alle vongole come ha fatto l’atro giorno a Radio DeeJay, dove presentava il suoi libro “Pure tu vuoi fare lo chef?”. A Napoli, diversamente da altre zone d’Italia, quando ...

0 commenti

I 10 peperoncini più piccanti del mondo (che il maschio testosteronico ha il dovere morale di provare)

Sono abbuffate fameliche di complimenti, auguri, saluti e: come sono buoni i cappelletti quest’anno, stupendo il panettone, molto meglio di quello di tua suocera. Tutto già visto, tutto già sentito? Mettiamo un po’ di peperoncino. Anzi, mettiamone 10, i 10 peperoncini più piccanti del mondo, che è come dare il colpo finale a chi è lì ...

0 commenti

Pranzo di Natale: avanzi popolo! Riciclare contro lo spreco

Davvero avete ancora fame? Di sicuro, il vostro frigo straripa di avanzi del pranzo di Natale, scatole e scatoline, pirofile coperte con la pellicola, cartocci di alluminio, con ogni rimasuglio possibile e immaginabile di quelli che sono stati i vostri gloriosi menu di questi giorni.  Se la risposta alla domanda iniziale è sì, cosa aspettate? ...

0 commenti

MasterChef Italia 4, terza e quarta puntata. La Twittercronaca

L’approccio alla terza e quarta puntata di MasterChef Italia 4 in onda ieri ve lo lascio immaginare. Dopo aver pensato al cibo ossessivamente per tutta la settimana, aver cucinato per reggimenti famigliari negli ultimi due giorni e averci dato dentro di riempimento pancia tra vigilia e Natale, la motivazione scarseggiava (e la Twittercronaca?). Ma eccolo ...

0 commenti

I cappelletti? La prova che l’Emilia Romagna è “la regione dove si mangia meglio nel mondo”

L’ora dei cappelletti s’avvicina. Altro che pizza con i tortellini, altro che junk food. L’articolo che avrei voluto scrivere quest’anno, lo ha pubblicato il giornalista americano David Rosengarten sul sito di Forbes. Senza il problema e la paura di apparire schierato, interessato o soggettivo o compiacente, ha redatto un longform di quasi 30.000 battute a supporto della ...

0 commenti